Christian Auricchio

Christian Auricchio

Mercoledì, 16 Febbraio 2011 13:58

Un adorabile malato immaginario

[TEATRO]

MalatoImm3MILANO- Scritta e portata in scena nel 1673, Il malato immaginario, fu letteralmente l’ultima fatica di Molière. Infatti il grande commediografo francese, già da tempo malato di tubercolosi, recitò, poche ore prima di morire, proprio questa commedia, coprendo con una risata forzata la tosse che lo assillava.

Mercoledì, 09 Febbraio 2011 12:23

Quando il rosso è cangiante

[TEATRO]

Avevo_un_bel_pallone_rosso MILANO- Sono nato negli anni Ottanta e il primo evento storico che ricordo, in modo piuttosto confuso tra l’altro, è legato alla caduta del muro di Berlino, anche se non vi nascondo che all’epoca dei fatti non capivo minimamente l’importanza di quel momento, convinto, nella beata ingenuità della mia infanzia, che si trattasse della distruzione di un semplice muro.

Martedì, 25 Gennaio 2011 15:57

L’ isola (che c’è) di Antonio e Fausto

MILANO- Non è la prima volta che le parole di un libro prendono forma su un palcoscenico e Cuore di cactus è l’ennesima testimonianza di questa osmosi. Il libro, da cui trae il titolo l’omonimo spettacolo che sarà in scena al Teatro Franco Parenti di Milano fino al 6 febbraio 2011, fu pubblicato nel 2010 e rappresenta una delle ultime scelte della compianta Elvira Sellerio prima della sua prematura scomparsa.

Sabato, 07 Novembre 2009 11:33

Tiziano Scarpa, Stabat Mater

CoverLIBRI- Normalmente ho l’ abitudine di evitare accuratamente i libri pluripremiati e/o plurivenduti, perché ho come l’impressione, magari errata, che spesso dopo un tot di copie vendute o di premi ricevuti ci sia una sorta di forza di inerzia che spinge i lettori a considerare un testo valido a prescindere.


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti