HomeMagazine

Visualizza articoli per tag: HomeMagazine

Venerdì, 30 Maggio 2008 15:46

Se magna, se beve...ma non solo a Roma

[CUCINA]

L’arte che si esprime in un concerto, in una mostra, in un reading, in uno spettacolo teatrale, non è tutto. Quando il sole, la musica, l'arte, la tradizione e la cucina si incontrano non è forse ancora di più una meravigliosa festa? Perchè anche la cucina, la tavola e la buona forchetta meritano il loro spazio. E sono "arti". Non tutti sono particolarmente attratti dalla buona tavola e, se è per questo, non tutti sono bravi artisti, se ci è concesso dirlo, ma noi del MArteMagazine direi proprio che in quanto ad "arte-live" siamo davvero esperti. Sarà per questo che stavolta abbiamo deciso di aprire il nostro sguardo a tutto tondo verso l’universo infinito della romanità.

Pubblicato in News
[DESIGN]

E’ alla sua prima edizione e vanta una forte dimensione internazionale. Si pone come vetrina dei più grandi artisti di design, ed è stata creata per promuovere ed incoraggiare l’uso del design per portare avanti lo sviluppo sociale, economico e culturale delle città mondiali, riconoscendo il ruolo indispensabile di questa arte. La città di Torino l’ha spuntata tra le altre candidate, tra le quali Milano, regina del design, che ha perso una bella occasione.

Pubblicato in News
Sabato, 10 Maggio 2008 15:22

"C'era una volta" il teatro comico ad Atene

[TEATRO]

Ad Atene alla fine del V e dell’inizio del IV sec. a.C., il teatro comico era il luogo dove si esprimeva l’insoddisfazione verso la classe dirigente. Si criticava il potere e nell’azione teatrale vanivano incanalate le pulsioni “antipolitiche” dei cittadini.
C’è da sottolineare che l’insulto pubblico (epiteti molto sofisticati, ovviamente) contro il politicante di turno, nel corso della satira risultava, funzionale al mantenimento dello stesso regime politico e non rappresentava un avvenimento controproducente per il potere.

Pubblicato in News
Sabato, 10 Maggio 2008 15:12

Fiera del Libro di Torino

[LETTERATURA]

Questo Maggio è stata catalizzata l'attenzione su Torino grazie alla XXI Fiera del Libro presso il Lingotto, il celebre stabilimento Fiat che nel 1985 venne trasformato dall’architetto Renzo Piano in un centro espositivo e commerciale.
La Fiera regala alla città di Torino, con questo appuntamento, la più grande libreria d'Italia e un mezzo con cui anche piccoli e medi editori possono ricevere visibilità.

Pubblicato in News
Sabato, 03 Maggio 2008 13:47

Primo Maggio: il precariato dell'arte

[ARTI VISIVE]

Primo Maggio, festa dei lavoratori di tutto il mondo: una celebrazione nobile che unisce contemporaneamente operai ed imprenditori, insegnanti e contadini, artigiani e commercianti il cui comune denominatore è la fatica. Il sudore per qualcosa che il Capitalismo chiama prodotto e che l’uomo chiama frutto delle sue mani e della sua mente. Qualcosa di simile a ciò che crea l’artista quando impressionato dal fumo nero delle fabbriche, incantato dal canto instancabile delle mondine o abbagliato dal sole che tramonta dietro le spalle del contadino, si accinge a dare vita, forma e colore a questi esseri che dedicano gran parte della giornata all’attività lavorativa.

Pubblicato in News
Lunedì, 07 Aprile 2008 19:03

Futurismo o futuro?

[ARTI VISIVE]

Si lo so! Più di qualcuno mi troverà certamente inopportuna perchè dovrei trattare questa tematica in chiave artistico- culturale e invece...mi ritrovo ad uscir fuori dagli schemi. Ma in questo momento c'è qualcosa, forse la stessa associazione di parole, che mi spinge a pensare, a riflettere ad una tematica più profonda: il futuro.
Queste due parole in realtà non si distanziano molto. 

Pubblicato in News
Sabato, 10 Maggio 2008 13:05

Che cosa grottesca!

[IL_7 SU...]

il7Considerare accettabile l’indecenza di espressioni volutamente sbracate non è impossibile, ma almeno innaturale per le menti lineari orientate verso i modelli canonici del bello, del chiaro e del giusto. Parliamo dell’astrusità del grottesco come categoria estetica, un genere “degenere” o forse, in un prossimo futuro, un “trattamento” che si dovrà riservare, per legge, ai più disparati testi, dal comico al tragico, esaltandone gli aspetti goffi e bizzarri, proprio per restare fedeli allo spirito delle epoche sfatte che ci attendono. 

Pubblicato in Rubriche
Venerdì, 18 Aprile 2008 14:05

Volgarità intransigente

[IL_7 SU...]

 

I had a nightmare. E ve lo racconto, come se fosse plausibile.
Un intero settore della scena politica italiana, che ha voluto definirsi demagogico ma liberticida, controriformista ma patito degli gnocchi, aveva stabilito che, anche se con tutta probabilità non sarebbe mai entrato nella maggioranza non tanto per i risultati ma per puro snobismo, non avrebbe considerato la questione contro- bollata,
Pubblicato in Rubriche
La versione di Internet delle reti sociali è una delle forme più evolute di comunicazione in rete. Il fenomeno nacque negli Stati Uniti e si è sviluppato attorno a tre grandi filoni tematici: l'ambito professionale, quello culturale, quello dell'amicizia e quello delle relazioni amorose.
Il popolo della rete conosce già da tempo le infinite potenzialità di Internet e dei suoi derivati e quindi che sia Sanremo, di cui Federico Mello (scrittore e blogger) ha detto nei giorni scorsi: ...
Pubblicato in Editoriali
La versione di Internet delle reti sociali è una delle forme più evolute di comunicazione in rete. Il fenomeno nacque negli Stati Uniti e si è sviluppato attorno a tre grandi filoni tematici: l'ambito professionale, quello culturale, quello dell'amicizia e quello delle relazioni amorose.
Il popolo della rete conosce già da tempo le infinite potenzialità di Internet e dei suoi derivati e quindi che sia Sanremo, di cui Federico Mello (scrittore e blogger) ha detto nei giorni scorsi:
Pubblicato in Editoriali
Pagina 1 di 2

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti