Giovedì, 17 Marzo 2011 18:42

Vicini al Giappone

Scritto da Diego Ciorra
Vota questo articolo
(0 Voti)
[STREAP-TEASE:FUMETTI MESSI A NUDO]

diegociorraDomenica 20 marzo si è svolto a Roma un istant event con lo scopo di raccogliere fondi da inviare alle popolazioni colpite dal sisma in Giappone. A farsi promotori dell’iniziativa, organizzata attraverso facebook e passaparola, sono stati la rivista XL e il Circolo degli Artisti.

Il celebre locale romano che ha ospitato dalle ore 18.00 artisti ed appassionati che hanno voluto esprimere simbolicamente il loro essere vicini alla popolazione nipponica in questo terribile momento.
Casualmente, destino vuole che proprio il numero di marzo del mensile del gruppo editoriale L’Espresso presentasse un focus speciale sulla cultura del Sol Levante e i suoi rappresentanti in alcuni dei principali campi artistici. Ad alcuni di essi, come Watanabe Yoshiko, autore di Sute per la GP Publishing, ci si è affidati per coinvolgere il maggior numero possibile di persone nell’iniziativa.nippon
Nel corso della serata sono state messe in vendita opere originali dei fumettisti che pubblicano mensilmente sulle pagine di XL, ma i visitatori hanno avuto anche modo di acquistare novità e arretrati dei più famosi manga editi da BD e JPOP e GP Publishing, tre etichette che dedicano buona fetta del proprio catalogo al materiale disegnato prodotto in Giappone e che hanno voluto contribuire all’evento.
Oltre alla vendita di fumetti e tavole, le sale del Circolo degli Artisti sono state animate da una tavola rotonda con Luca Valtorta, Luca Raffaelli, Diego Malara, David Vecchiato e Valerio Mattioli, impegnati a fare il punto sull'importanza della cultura e dell'arte giapponese in Italia e nel mondo.
A completare il programma, perfettamente a tema, al di là della triste emergenza, un aperitivo sushi e la partecipazione di altre due importanti realtà nel campo dell’intrattenimento di marca nipponica, questa volta parliamo di anime: Yamato Video e Dynit con proiezioni speciali di alcuni dei titoli più amati, come Lupin.

Se l’organizzazione non è rimasta con le mani in mano, lo stesso di può dire del pubblico accorso numeroso, che con la sola sottoscrizione libera all’ingresso ha permesso di raccogliere 1.501,15 euro da devolvere in beneficenza.
Per chi non c’era e desidera contribuire all’iniziativa estemporanea, può ancora accaparrarsi uno dei tanti lavori ispirati al mondo e all’arte giapponese realizzati nel corso della serata dai tanti disegnatori ospiti: Andrea Angeletti, Giacomo Federici, Arsenio Bitritto, Francesca Pignataro, ZOOROMA, Marco Berliocchi, Emiliano Terenzi, Akiko Kusayanagi, Alessio Marcucci, Maria Paola Mancini, Giacomo Perversi, Davide Mancini, Giovanni Menestò, Caterina Giordo, Simona Ciuffa, BIV, Marco Tarascio.
Vi invitiamo a seguire la pagina fan di XL (http://www.facebook.com/RepubblicaXL) dove saranno messi in vendita i disegni, o a raggiungere il Circolo degli Artisti, se siete a Roma, dove proseguirà la vendita di manga ed opere.

Diego Ciorra

Letto 13641 volte Ultima modifica il Mercoledì, 23 Marzo 2011 01:50

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti