Martedì, 25 Gennaio 2011 16:55

Telesplash _ Bar Milano

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Telesplash_coverCD MUSICA- Ancora una bella sorpresa dall’attivissima label toscana ForEars. Questa è la volta dei Telesplash, direttamente da Arezzo, che con il loro secondo album ufficiale, Bar Milano, cospargono di nuova linfa vitale gli stili e le atmosfere in bianco e nero dei suggestivi Sixties.

Bar Milano si regge sull’avvicendamento di undici interessanti tracce, che si muovono tra il brit e il power pop, lasciando ampio spazio a certe derivazioni rockeggianti impreziosite da pigli creativi del tutto originali. Dietro l’apparente banalità dei testi, che ci parlano di amori spensierati o di giovani e sincere riflessioni, si cela un mondo fresco e colorato, a tratti ozioso, che si regge sulla complicità scaturita dalle storie condivise di quattro ragazzi che si incontrano, un giorno, in un tipico bar di provincia.
Convincenti nello stile quanto nella resa complessiva, i brani non mancano di sottili e scanzonate prese in giro nei confronti di certi ambienti musicali: “Ed io canto in inglese senza avere visto mai New York”, recita il testo di “Domani” un modo per fare il verso a chi sceglie la lingua inglese pur non conoscendone le origini. E poi c’è “Nostalgia”, che ci racconta una storia d’amore in seconda persona singolare: una lei che ritorna con insistenza in più occasioni, che si fa elemento pretestuoso per affrontare le più varie tematiche riguardanti la vitalità e la giovinezza.
Nessuna esagerazione, nessuno stridore sintetico, né urlata distorsione. Solo musica pulita e gioiosa, semplice, spensierata. E forse, ogni tanto, c’è bisogno anche di questo: di non prendersi troppo sul serio. Buone intuizioni e ottimo risultato finale. Bravi!

http://www.myspace.com/telesplash
www.telesplash.it
http://www.myspace.com/forears

TRACKLIST
1. Domani
2. L’aurora
3. Nostalgia
4. Giulia
5. Aprile
6. Gli stimoli
7. Futuro
8. Bar Milano
9. Ti dico tutto
10. Lacrime, birra e caffè
11. In America

Band:
El Pazo: voce e chitarra
Cencio: chitarra
Bomber: batteria
Cala: basso e cori

Federica Cardia


Letto 9653 volte Ultima modifica il Sabato, 29 Gennaio 2011 12:34
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.