Martedì, 21 Dicembre 2010 15:37

Rein_ E’ finita

Scritto da Federico Ugolini
Vota questo articolo
(0 Voti)

reinCD MUSICA- Aperture in levare, ritmica e sale sono quelle della tradizione popolare. Il pathos e la spinta emotiva raccolgono il tempo del bluebit, antesignano del reggae, foriero di musicalità vorticose. Continuo movimento e caos  cosmico.

E' finita rappresenta l'ultimo lavoro dei Rein, collettivo artistico - come amano farsi definire - gruppo solido. Altrettanto lo è questo lavoro per chi ama temi caldi come l'ambiente e un intreccio spassionato tra chitarra, violini, musica popolare e spruzzate di sonorità moderne.
Il Cd è ecologico, almeno l'aspetto del digipack, sicuramente le modalità di vendita di questo lavoro strizzano un occhio al risparmio contro le società del consumo ad ogni costo. E' finita si acquista infatti on-line secondo le direttive di una peculiare licenza "Copyleft" sull'ormai noto sito Internet, Jamendo. L'alternativa è comprarlo assieme alla rivista Carta, sempre per via telematica. Insomma un progetto che sa di rinnovamento e parla di rinascita.
Per tornare un passo indietro e girare al tempo del disco, i Rein rallentano e fanno rallentare, perché "Sul tetto" sembra che le cose acquistino un senso e possano essere viste con occhi migliori. La ramanzina va ai più blasonati centri commerciali, e i ritmi saltellano per non lasciare nessuno dietro.
E allora buttiamo giù palazzoni di cemento per far respirare meglio musica e condivisione della conoscenza. Parola dei Rein... e in coda lasciamo che le emissioni di Co2 sviluppate per produrre questo disco liberano il posto alla creazione e tutela di foreste in Madagascar. Buoni propositi, e musica per le orecchie e per le gambe, quella dei Rein.
Meglio percepibili dal vivo per dare una scossa d'energia ai nostri fondoschiena. Il tour di presentazione del disco è lungo, basta consultare le date, individuare la più congeniale, presentarsi e danzare, poi ancora ricominciare…

TRACKLIST
1.  È finita
2.  La notte e la benzina
3.  Sul Tetto
4.  Megalopolis
5.  Ave Maria
6.  Oltre le linee nemiche
7.  L'era dei pesci
8.  Strade deserte
9.  Hiroshima Take Away
10. L'erba ai lati della strada

I Rein sono:
Gianluca Bernardo
: voce, chitarra acustica, piano hammond, piano rhodes, armonica, cori
Pierluigi Toni
: basso elettrico
Luca De Giuliani
: chitarra elettrica
Claudio Mancini: chitarra elettrica, chitarra acustica, piano hammond, piano rhodes

Federico Ugolini

Letto 13453 volte Ultima modifica il Domenica, 02 Gennaio 2011 11:38

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti