Giovedì, 20 Maggio 2010 10:20

WRITING IV_ Wake Up sì, ma dormiente!

Scritto da Maria Logroio
Vota questo articolo
(0 Voti)
paola.zuccala-writer-IMG_5582Con la disinvoltura che pochi hanno prende forma nella quarta serata MArteLive un nuovo writing con due nuovi artisti “in scena”, Pepsi e Vela, che senza copione alle spalle hanno generato un prodotto d’impatto e significativo.



Dallo sbuffo delle loro bombolette spray che si sfiatano a colpi di colore e che i due destreggiano tra le loro mani, come fossero il naturale prolungamento dei loro arti, questo murales racchiude l’essenza emotiva delle loro impressioni, di ciò che vivono in questo momento gli artisti. Wake Up è il loro slogan, il loro urlo che alla lettera significa Svegliati!, che prende forma sulla tela e che vorrebbero invece gridare a perdifiato, come le loro bombolette, per dire a tutti che è arrivato il momento di non restare solo a guardare ciò che accade nella nostra società, ma è il momento di reagire. Non è il caso di farsi addomesticare, ma siamo noi che dobbiamo domare ciò che non va.

Un lettering luminoso, realizzato da PEPSI che nasce writers ufficiale nel ‘97 e affiancato paola.zuccala-writer-IMG_5558dall’immancabile puppet realizzato invece da VELA, che ha cominciato nei primi anni ‘90 e che ha raffigurato un castoro sonnecchiante... In via di risveglio? O forse no? Un writing che colpisce per i suoi colori contrastanti, ma nel contempo sinergici, perchè nell’insieme si completano, necessitando l’uno dell’altro. Ed è proprio sull’impatto cromatico che mirano i due artisti per comunicare, perchè come dice PEPSI: “Se i ragazzi crescono col colore abbiamo già vinto!”. Ecco quindi che ancora una volta l’arte non è solo estro e/o pura fantasia, ma comunicazione, manifestazione di sè e di ciò che più pulsa e preme nalla testa e nel cuore. E il writing sintetizza al massimo quell’azione creativa, che non fa del male, ma che seduce, affascina e ipnotizza, a cominciare dalla sua esteticità e concludendosi nel suo concept.

Maria Logroio
Letto 13915 volte Ultima modifica il Giovedì, 20 Maggio 2010 12:51

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti