Venerdì, 13 Giugno 2008 01:31

A Latina è tutto un FantaFestival

Scritto da Alessia Grasso
Vota questo articolo
(0 Voti)
[CINEMA]

Mentre Roma si prepara ad accogliere l’imminente estate con concerti, programmi e concorsi, ecco che fa capolinea a Latina la 28esima edizione del FantaFestival, un incontro per gli appassionati del fantastico, di chi ricorda com’è bello gettarsi a capofitto in storie totalmente fuori dall’ordinario.
La manifestazione è nata nella capitale e per ben venticinque anni ha proposto proprio lì la sua programmazione, esclusi i due anni successivi che hanno avuto come meta la zona balneare di Sabaudia.


Ora sembra che il culto del fantastico si sia spostato a Latina, onorando la sua continuità e riempiendo così tutte le sale cittadine, compreso il prestigioso Teatro D’Annunzio.
Il programma, presentato da Adriano Pintaldi e Alberto Ravaglioli, si suddividerà in molte anteprime e “chicche” del cinema, con tributi a grandi figure ormai scomparse.
Dal 16 fino al 19 Giugno si potrà assistere a proiezioni e mostre, che ruoteranno attorno al rinomato premio Melies d’Or, che sarà assegnato al miglior film Europeo presentato.

Citando alcune pellicole in concorso troveremo “Persepolis”, “Gli Amori di Astrea e Celadon” e, soprattutto, le tre opere italiane “La terza Madre” di Dario Argento,“Il nascondiglio” di Pupi Avati e la “Ragazza del Lago” di Andrea Molaioli.
Il festival, inoltre, presenterà principalmente ben due omaggi: il primo dedicato alla figura scomparsa di John Phillip Law e, il secondo, basato sulle eroine del cinema fantastico che sono state da sempre idealizzate nel nostro immaginario collettivo.
Di Law verrà mostrato un filmato in onore della sua carriera, presentando i due film che segnarono in passato la sua fama: Diabolik di Mario Bava e Barbarella di Roger Vadim.
Per quanto riguarda le eroine del cinema fantastico, oltre ad un filmato che rappresenterà la loro storia cinematografica da un’icona come Ripley di Alien fino ad una sanguinaria Sposa di Kill Bill, sarà allestita una mostra nel Foyer del Teatro D’Annunzio con l’esposizione delle foto originali dei calendari Lavazza 2007-08 e di rari manifesti d’epoca.
Per concludere, oltre ad una lunga lista di partecipanti alla serata di Gala tra cui Ursula Andress, Giuliano Gemma, Anna Falchi, Lamberto Bava e Pupi Avati vi sarà anche una sezione totalmente dedicata alle anteprime. Titoli come “The Death of Ian Stone”, “Shrooms” , “Unknown” e “Perfect Creature” ci preannunceranno la futura stagione cinematografica, che invaderà ben presto le sale di tutta Italia.
La parola d’ordine è sognare e, dunque, che Fantafestival sia!

Letto 8213 volte Ultima modifica il Mercoledì, 06 Maggio 2009 23:00
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.