TeatroTourMArteLive

Una proposta per un teatro indipendente rivolto ai giovani.

Il teatro deve essere percepito come un diritto e un’opportunità per i giovani artisti che hanno voglia di comunicare e far conoscere la propria arte e le proprie storie.
In Gran Bretagna la percentuale di persone che segue e fa teatro attivamente si attesta intorno al 40% a differenza dell’Italia dove è solo il 12%. I progetti teatrali di Procult, l’associazione culturale che da anni organizza il festival multiartistico MArteLive, si inseriscono all’interno di questo contesto particolarmente difficile e delicato e propongono la riscoperta e la valorizzazione di artisti emergenti di talento che faticano a trovare uno spazio o occasioni per esibirsi.
Nello specifico presentiamo due delle iniziative principali il “TeatroTour MArteLive” e “Teatro Socialmente Utile”, due rassegne teatrali volte a:
•    sostenere il lavoro di giovani artisti emergenti, sia dal punto di vista registico che attoriale, riscoprendo nuovi talenti e promuovendoli, dandogli la possibilità di esibirsi in teatri prestigiosi, una possibilità unica, conoscendo bene i costi di affitto di un teatro per una compagnia emergente. Verrà sviluppato anche un dettagliato lavoro promozionale  attraverso i nostri canali di comunicazione;
•    attuare un’importante e necessario ricambio generazionale, sia degli artisti che del pubblico,  cercando di avvicinare sempre di più fasce giovani e ben disposte verso nuovi format artistici;
•    promuovere, distribuire attività dello spettacolo in tutto il territorio nazionale (da Roma a Bari, da Genova a Milano)  e internazionale, attraverso una logica di scambio culturale;
•    creare una struttura per la documentazione, conservazione della memoria delle arti, attraverso una Banca Multimediale dedicata al teatro emergente in Italia;
•    accogliere embrioni di una nuova cultura teatrale fatta di giovani motivati e predisposti all’innovazione.

Il TeatroTour MArteLive si inserisce all’interno di una strategia per la creazione  e lo sviluppo di una rete forte di iniziative a sfondo sociale, giovanile e di sviluppo del settore teatrale. Lo sviluppo di più reti a livello trasversale tra le varie arti è tra gli obiettivi principali di Procult e quindi di MArteLive.
Riteniamo che solo attraverso lo sviluppo della rete e la collaborazione con ogni soggetto coinvolto nell’arte e nella cultura sia esso istituzione, associazione, artista, agenzia di comunicazioneo di  produzione e organizzazione di eventi, è possibile raggiungere grandi obiettivi e traguardi collettivi.

 


Il TeatroTour MArteLive 2008-2009

TeatroTourMArteLive, è il tour delle migliori compagnie e dei migliori spettacoli selezionati nel corso degli anni che si svolge tra a ottobre e novembre all’apertura della stagione teatrale. Scopo del progetto è presentare nei principali teatri partner di MArteLive nuove proposte teatrali frutto del lavoro e dell’impegno di giovani compagnie di danza e di teatro di qualità e spessore garantiti grazie ad una lunga e dura selezione.

Il periodo di svolgimento dell’iniziativa è ottobre 2008 – marzo 2009. I Teatri candidati ad ospitare gli spettacoli del “TeatroTour MArteLive” e di “Teatro Socialmente Utile” saranno:

•    Piccolo Jovinelli (Teatro Ambra Jovinelli)
•    Teatro Belli
•    Teatro Palladium
•    Teatro Stabile “M. Fiorani” di Canale Monterano (RM)
•    Teatro Lo Spazio
•    Teatro Ygramul
•    Teatro Operaprima di Latina
•    Teatro Campo D’arte
•    Teatro Kismet (Bari)

Tra le compagnie ospiti di questa edizione segnaliamo la Compagnia Itermini, vincitrice della sezione Teatro 2008, con lo spettacolo "Interno Abbado". La Compagnia Intermini si esibirà al Teatro Piccolo Jovinelli dal 2 al 12 ottobre, al Teatro Palladium e al Teatro Belli.


Rodofo Di Gianmarco, giornalista culturale di Repubblica, commenta così lo spettacolo: 
"Il dialetto pugliese (bello, sodo, carnale, poetico). Una drammaturgia fitta di vestizione casalinga, ambiente kitsch e monologo epico da giornata particolare, e a tessitura del tutto, un’idea di teatro desiderante e grottesco sono i punti di forza di Interno Abbado (…). Un lavoro del genere, già fuori convenzione per un inizio con messa a nudo del personaggio, cattura per i misteri musicali offerti dal vivo da Lucas Zanforlini, ma soprattutto per una struttura erotica e “zotica” applicata a un transfert meridionale alla Hitchcock. Da scoprire, da immaginare”.


Al TeatroTour MArteLive parteciperanno anche Celeste Brancato con lo spettacolo "Rotta di Collusione" che andrà in scena al Teatro Stabile "M. Fiorani" di Canale Monterano (Rm), la Compagnia Teatro Instabile di Aosta che si esbirà al Teatro Palladium e il Collettivo di Danza Improbabilon che si esibirà al Teatro Palladium.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.