24 Grana in concerto

Via della Cervelletta - Roma Ingresso 5 Euro – Dalle 18.

Programma:

Ore 18 Apertura Spazio open arena a cura di nois3lab + BinarioEtico@eclettica
Dalle 19 dibattito. Titolo: “Radio Aut l’Informazione che manca. L’impegno politico e sociale giovanile a trentanni dalla morte di Peppino Impastato”. Moderatore: Federico Gorini giornalista di Post.it. Intervengono Antonio Turri (responsabile Libera Lazio), Salvo Vitale (compagno storico di Peppino a Radio Aut) dell’Associazione Peppino Impastato, rappresentanti delle radio libere romane (radio onda rossa, radio città aperta)

Presentazione della compilation dedicata a Peppino Impastato "Amore non ne avremo". Tutte le canzoni sono interpretazioni di poesie dello stesso Impastato o dei suoi compagni. Al progetto hanno partecipano: Carmen Consoli, Marlene Kuntz, One Dimensional Man, 24 Grana, Marina Rei, Zu, Uzeda, Perturbazione, MCR, Marta Sui Tubi, Bisca, Riccardo Sinigallia, ecc.


Tutto il giorno Mostra fotografica del Centro di Documentazione Peppino Impastato
Mostra collettiva “ I Segni” realizzata dagli allievi della scuola “Ettore Rolli”.
Mostra oggettistica sul riciclaggio a cura di ecofficine

Degustazione di prodotti LIBERA TERRA
Alle 20,30 proiezione del documentario “Lunga è la Notte” regia di Federico Castaldi (girato in occasione del trentennale della morte di Peppino).

Ore 21.30 Pasta libera per uomini liberi. La storia bella del grano, del vino, dell’olio e degli ortaggi del riscatto sociale: la giustizia che si fa economia, racconto interpretato da Marina Viganelli.

Alle 22,30 concerto dei 24 Grana

A seguire dj set Kinkj Vibes – reggae

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti