Zone Teatrali Libere al Palladium

Teatro Palladium, P.zza Bartolomeo Romano 8, dal 3 al 4 maggio, ore 20.30 - Ingresso 5 euro
Le cose sono pericolosamente cariche di disequilibrio.Costruire e danzare: le azioni più strutturate ed ergonomiche cercano un punto di rottura che coincida con uno spazio aperto e lo trovano a partire da ambienti domestici. Abitare è flirtare con il disastro.

ZTL - zone teatrali libere, rete di operatori teatrali, rete di operatori teatrali indipendenti romani, nasce nel 2004 come nottola informativa, con l’intento di promuovere una realtà evidente ma non dichiarata: l’esistenza a Roma di un circuito di spazi e artisti che sostiene e produce la ricerca teatrale, in risposta a un sistema teatrale istituzionale poco permeabile. Un lavoro che avviene attraverso il riconoscimento reciproco, la discussione e l’aiuto, la messa in comune di servizi e saperi.
Negli ultimi anni le strutture indipendenti hanno collaborato alla produzione di molti spettacoli del territorio, attraverso forme e modelli alternatvi di sostegno come l’utilizzo di sale prove e materiale tecnico a costo zero. Se così non fosse, diverse produzioni presenti nei principali festival teatrali non avrebbero avuto modo di nascere. Per questo oggi Ztl si riaggrega attorno a un nuovo progetto di produzione, dove per la prima volta pratiche e saperi del circuito indipendente si confrontano con il sostegno economico di un’istituzione come la Provincia di Roma.
La rete è oggi composta da quattro strutture: Angelo Mai, Santasangre-Kollatino Underground, Rialto Santambrogio, Teatro Furio Camillo, e una compagnia, Triangolo Scaleno, che dirige il Festival Teatri di Vetro - con il sostegno di Astra Teatri, membro fondatore. ZTL-pro sostiene la produzione di spettacoli di compagnie di ricerca di Roma e provincia. Nella propria struttura di riferimento ogni compagnia trova un sostegno economico, un supporto tecnico e organizzativo, fino al debutto nella stagione del Palladium e in apertura del Festival Teatri di Vetro. ZTL-pro curerà la distribuzione degli spettacoli prodotti per la stagione 2008-2009.
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.