Memorie partigiane al Tatro Palladium

25 Aprile - Palladium Universita' Roma Tre, Piazza B.Romano 8, Roma
Il romanzo di Ferrara di Tullio Kezich da Giorgio Bassani regia di Piero Maccarinelli
 
In occasione della replica del 25 aprile de Il romanzo di Ferrara, il Palladium è lieto di ospitare Teresa Vergalli, staffetta partigiana, e Maria Morante che, insieme alla sorella Elsa, fu costretta nel 1943 a lasciare Roma. Nell'anniversario della liberazione dal nazifascismo, la loro testimonianza si intreccia con le vicende dei personaggi creati da Giorgio Bassani.

Il romanzo di Ferrara, in scena al Palladium fino al 27 aprile, racconta la storia di Geo Josz, un giovane che fa ritorno nel 1946 dai campi di concentramento, unico degli ebrei ferraresi deportati. Ferrara è governata dai partigiani, la sua casa è occupata, i concittadini non sembrano riconoscerlo… i ricordi di Geo cominciano ad affollarsi nella sua mente, in particolare i ricordi legati ai fratelli Micol e Alberto Finzi Contini di cui aveva fatto conoscenza prima della guerra.
Il regista Piero Maccarinelli ha voluto che quindici giovani protagonisti portassero sul palco la loro vitalità e la loro presenza, prescindendo dalle età anagrafiche, puntando sul loro entusiasmo e sulla loro voglia di testimoniare, con la rabbia in corpo e gli occhi pieni di lacrime, questo testo a futura memoria.

L’inizio dello spettacolo è previsto per le ore 20:30. A seguire, l’incontro con Teresa Vergalli e Maria Morante, per finire con degustazione di prodotti tipici della tradizione ebraica.


Ingresso su prenotazione 10 euro
Ufficio Promozione
tel 06 45553050 lun-ven ore 10-18
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.