Marcosbanda sul palco per un "festa di parte"

Con loro anche Andrea Rivera, Dario Vergassola, Uccio Aloisi Gruppu, Lele Vannoli. 10 Aprile 2008, ore 17:00 – Piazza Navona - Roma

La Marcosbanda continua a raccogliere consensi e dopo aver ricevuto l’invito ufficiale per partecipare, come unica band italiana, alla prossima edizione dell’FMI di Brasilia, la più importante fiera del Sud America dedicata alla musica indipendente, Il 10 Aprile sarà ancora protagonista nella capitale. Marco Panetta e la sbanda sono stati invitati per dare il contributo a “Festa di Parte”, uno degli appuntamenti della campagna elettorale condotta, per le imminenti elezioni politiche, dalla sinistra arcobaleno. Con loro sul palco di Piazza Navona ci saranno anche Andrea Rivera, Dario Vergassola, Uccio Aloisi Gruppu e Lele Vannoli, prima dell’intervento conclusivo dell’ on. Fausto Bertinotti.

Vincitori dell’edizione 2007 del Premio “Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty”, la Marcosbanda, già prima della pubblicazione dell’album con CinicoDisincanto, ha raggiunto traguardi prestigiosi, destando la curiosità della stampa e l’affetto del pubblico. Nel 2005 hanno vinto il Premio Speciale Self del contest Rock Targato Italia nel giugno 2006 finalisti al Premio Fabrizio De André (2° in classifica) hanno vinto le votazione sul portale Rockol dello stesso premio. A Solo Musica Italiana, sempre nel 2006, si sono aggiudicati il Premio Speciale della Giuria (presidente Mogol). Infine nel 2007 hanno conquistato, come finalisti del Lazio, la fase nazionale della terza edizione di Primo Maggio Tutto l’Anno.
I ragazzi della “sbanda” non scherzano. A volte sorridono e le loro canzoni fanno sorridere, magari ballano e i loro ritmi fanno ballare, ma la loro musica non è un gioco. Piuttosto si potrebbe definire una “emozione autentica”, nata da un mix di jazz, rock, bossa e funk. Testi reali che parlano di favole, sogni e desideri.


www.marcosbanda.it
www.myspace.com/marcosbandaonline 


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti