“The Tragedy of Macbeth and Baby Macbeth”, rivisitazione in prima nazionale

Dal 26 febbraio al 2 marzo, alle 21.15, sul palcoscenico del Teatro “La Comunità”, in via G. Zanazzo, 1

Il Macbeth vissuto da una comunità nomade, tra povertà e violenza, in un ritorno alle radici di pietra e sangue del genere umano, in netta contrapposizione con una visione della società civile  moderna e razionale.
In questo allestimento di Alberto di Stasio si ritrova una visione fiabesca e mitica, dura e arcaica;  dal materiale denso e archetipico della tragedia di William Shakespeare vengono portati in primo piano i corpi, l’oscurità, i foschi presagi di sforuna, viene lasciata in disparte la questione del potere, in favore delle tragedie umane di una comunità ai margini della modernità.
Il regista Alberto di Stasio dà anche corpo al personaggio di Macbeth, nel ruolo di Lady Macbeth Luna Romani, mentre Luigi di Fiore è Banquo.
Lo spettacolo sarà in scena in prima nazionale al Teatro “La Comunità” di via G. Zanazzo, 1 (tel. 06 5817413) dal 26 febbraio al 2 marzo, alle ore 21.15.

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti