Node presenta “Sync Lab” al Medimex 2019

Dopo il successo dell’edizione Pop up The Sunday|Indipendent Label Market del 2017 e 2018 e degli eventi ufficiali del “Fuori Medimex” curati nel 2015, Node si riconferma una pedina importante nell’ambito culturale pugliese.

Infatti, anche quest’anno l’associazione rinnova la propria partecipazione alla fiera per l’edizione del 2019 che si svolgerà a Taranto dal 5 al 9 giugno, stavolta proponendo il programma di attività formative “Sync Lab”.

Il programma consiste in tre workshop dedicati ai professionisti del settore musicale: uno di carattere legale tenuto dall’Avv. Marco Barbone; due listening session e feedback con la partecipazione di Sergio Pimentel (Ninja Tune, Senior Creative), Duncan Smith (Sony Interactive Entertainement, Senior Music Supervisor) e Bonnie Reilly (Vice Media, Music Supervisor); infine un workshop di carattere tecnologico con la presenza di Cliff Fluet (Lewis Silkin, Partner) e Tamer Rashad (Humpat, CEO).

workshop sono su registrazione e selezione.
Una volta completata la registrazione sul sito del Medimex (https://www.medimex.it/2019/taranto/workshop), invia il tuo cv a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.e indica il workshop cui ti sei iscritto.

Dal 2011, il Medimex è l’appuntamento di riferimento per il mercato musicale italiano che vuole connettersi con la scena internazionale: gli operatori possono incontrare direttori di festival, responsabili di agenzie, etichette discografiche e stakeholder internazionali all’interno di un contesto improntato al confronto sulle opportunità di mercato, all’approfondimento delle nuove tecnologie, alla creazione di reti e alla promozione del proprio lavoro.

Nato come salone espositivo, dal 2017 Medimex ha scelto di diffondersi su tutto il territorio pugliese occupando gli spazi cittadini e seguendo il modello della music week.

Medimex è un progetto di Puglia Sounds, il piano della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato dal Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del Fondo di Sviluppo e di Coesione 2014-2020 – Patto per la Puglia Area di Intervento IV “Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali.

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.