RadioDanza

MArteLive è lieta di presentare uno dei suoi nuovi partner, RadioDanza l’unica web-radio italiana dedicata al ballo e alla danza.

RadioDanza, nata da una passione e da un gioco, è oggi una grande realtà professionale legata al mondo della danza e dello spettacolo con un palinsesto sempre più ricco e in evoluzione. Programmi di intrattenimento e tecnici sulla danza, notiziari aggiornati, collegamenti con gli eventi e le scuole di ballo italiane, e tutte le notizie in tempo reale su audizioni, casting, con l’intenzione di offrire sempre il meglio.

L’obiettivo di Radiodanza.it è quello di dare voce al mondo della danza, attraversando tutti gli stili, comunicando con i protagonisti, informando il pubblico sugli eventi, intrattenendo e  relazionando, e in occasione di eventi e fiere di settore ricoprire anche il ruolo di colonna sonora facendo cronaca in diretta di quanto sta avvenendo. 

Dato la validità della progettualità di MArtelive, RadioDanza diventa partner della sezione Danza, offrendo due premi in occasione della finale nazionale che si terrà a Roma il 5 e 6 dicembre 2017:

Premio RadioDanza: intervista al vincitore della sezione Danza, che verrà inserita nel podcast sul sito RadioDanza.it.

Premio Speciale RadioDanza: la redazione RadioDanza sceglierà tra i finalisti, della sezione danza, un ballerino o una compagnia al quale promuovere sui propri canali un progetto, scelto dal vincitore del premio.


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti