Music Day - terza giornata del collezionismo musicale

Domenica 30 settembre dalle 10,00 alle 19,00 al C.S. Seraphicum in Via del Serafico, 3 (Roma Eur) si terrà la Terza giornata del collezionismo musicale. Un’immersione totale nella Storia della musica dagli anni ’50 ad oggi, un eccitante percorso ricco di curiosità e stimoli

Organizzato dall’Ass. Cult. “Per un pugno di dischi”, il Music Day è l’appuntamento più atteso da collezionisti e appassionati in cerca di occasioni, rarità, stimoli e informazioni su materiali musicali che coprono più di mezzo secolo di storia. Una visita al Music Day equivale ad un’immersione totale nell’atmosfera più autentica della passione musicale, fra vinili di ogni epoca, cd, riviste musicali, poster, memorabilia, radio ed hi-fi da collezione. Dopo il successo dei due appuntamenti precedenti, la manifestazione romana, ma di respiro internazionale, torna ancor più ricca di materiali ed appuntamenti di rilievo, con decine di espositori provenienti da tutta la penisola e la possibilità per il pubblico di portare al Music Day i propri “pezzi da collezione” e di  trattare direttamente con gli espositori o altri collezionisti.

Ad arricchire la giornata, importanti incontri e presentazioni che vedranno protagonisti personaggi di grande rilievo come il Maestro Franco Micalizzi, con il suo nuovo album “Veleno”, giornalisti come Dario Salvatori e Luciano Ceri, al Music Day per presentare un nuovo progetto editoriale dedicato alla musica fra gli anni ’50 e ’70, esperti del mondo del vinile come Nicola Iupariello con il suo libro “Il vinile al tempo dell’I-Pod”.

Fra gli stand presenti al Music Day ricordiamo quello di Giampietro D’Ercole dedicato ai Beatles nel cinquantenario dell’uscita del primo singolo “Love Me Do”, con gadget da collezione, foto, memorabilia e rarità dei mitici Fab Four e quello di Alessandro Esposito, il maggior collezionista italiano di plettri per chitarra. La sua collezione è composta da migliaia di pezzi originali ed autografati raccolti in tutto il mondo, oltre ad altre "chicche" come le bacchette e pezzi di batteria autografati da Nick Mason dei Pink Floyd, un 45 giri di Michael Jackson autografato dall’artista e molto altro. Da segnalare anche la presenza di uno stand dell’ etichetta discografica Egea Records, da anni specializzata nella scoperta e nel lancio di giovani talenti musicali, con attenzione particolare per la musica jazz.

La location, grande e facilmente raggiungibile, è ancora una volta il C.S. Seraphicum in via del Serafico, 3, a 500 mt dalla Metro Laurentina (uscita 25 del GRA) dotata di ampi parcheggi e servizio bar-ristoro.

Questo il programma degli incontri della giornata:

Ore 11,00  - Presentazione del libro "Il vinile al tempo dell’I-Pod” di Nicola Iuppariello (ed. I libri di Emil) con la presenza dell’autore
Un saggio appassionante ed appassionato, ricco di aneddoti e curiosità, sulla storia del disco in vinile e sul risorgimento che il più classico ed amato dei supporti musicali sta vivendo nell’era digitale. Iupariello è un esperto conoscitore del collezionismo musicale; cura e collabora alla realizzazione di diverse mostre dedicate alla musica e in particolare al disco in vinile

Ore 15,00 - Presentazione del nuovo cd del Maestro Franco Micalizzi “Veleno”(New Music Company/ Edel) con la presenza del Maestro, intervistato da Federico Fiume.

Uno dei  più grandi compositori di musica per il cinema torna ad incidere un album di inèditi con la sua Big Bubbling Band. “Veleno”, in uscita il 2 Ottobre, conferma e rilancia con forza ed autorevolezza la figura di “padre della Pulp Music” che viene universalmente riconosciuta al Maestro, apprezzato ed amato in Italia e nel mondo come uno dei migliori compositori e direttori d’orchestra che il cinema italiano possa vantare. Con la sua Big Bubbling Band, diciotto musicisti di grande spessore e versatilità, Micalizzi aggiunge un nuovo importante capitolo ad una storia fatta di oltre quaranta anni di musica. In esclusiva per il Music Day sarà possibile acquistare alcune copie di “Veleno”, autografate dal M.° Micalizzi, con due giorni di anticipo sulla data di uscita ufficiale..

Ore 16,00 - Presentazione della rivista “Nuovo Ciao Amici”, diretta da Dario Salvatori

Ispirata alla ormai mitica rivista “Ciao Amici” pubblicata negli anni ’60, “Nuovo Ciao Amici” si prefigge lo scopo di approfondire l’analisi di usi e costumi musicali – e non solo – del periodo che va dal 1950 al 1979, attraverso articoli, rubriche e interviste con i personaggi dell’epoca. La rivista, che avrà cadenza bimestrale, si avvale di un prestigioso ed affiatato team che vede Dario Salvatori alla testa di una redazione di assoluto prestigio composta da  Claudio Scarpa, Luciano Ceri, Luca Botto, Francesco Quaglia. In occasione del Music Day tutti coloro che si abboneranno alla rivista avranno in omaggio il numero zero di Nuovo Ciao Amici.

L’ingresso per i visitatori è dalle ore 10.00 alle 19.00 non stop
Il biglietto di ingresso è fissato al prezzo di € 2,00 (quota associativa).
Il programma completo del Music Day  è consultabile sul sito www.musicdayroma.com

INFO:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 06/7851328 – 338/9508649

Ufficio stampa
Federico Fiume
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - 347/1210140


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti