Concorso Restyling Logo Fondazione con il Sud

La Fondazione CON IL SUD (già Fondazione per il Sud), a seguito del recente cambio di denominazione, promuove un concorso per il restyling del proprio logo istituzionale rivolto a giovani talenti under 35 (grafici, creativi, scuole istituti e facoltà di comunicazione/grafica/arte/design/ architettura, etc).

Nei giorni scorsi la Fondazione ha deciso di rendere più esplicito il suo impegno “con” il Sud cambiando la denominazione, passando dunque da “Fondazione per il Sud” a “Fondazione CON IL SUD”. Una visione già presente, di fatto, nelle azioni promosse dall’ente non profit ed ora comunicata con maggiore chiarezza anche attraverso la propria identità visiva.

 

La partecipazione al concorso è gratuita e le proposte dovranno essere inviate entro il 4 luglio 2011.

 

La Fondazione individuerà una selezione delle proposte pervenute, che sarà pubblicata - omettendo il nome e i dati dell’autore - sui canali internet/social network della Fondazione CON IL SUD, interpellando direttamente gli utenti sulle preferenze. Le tre proposte che otterranno il maggior numero di scelte sul web e le prime due individuate dalla Fondazione faranno parte della rosa di cinque finalisti. Una Giuria composta da esperti della comunicazione, rappresentanti del mondo non profit, delle fondazioni di origine bancaria e della Fondazione CON IL SUD, procederà alla selezione del vincitore. I risultati del concorso saranno comunicati sul sito della Fondazione.

Attualmente viene utilizzato un logo “provvisorio”, che indica il passaggio di denominazione della Fondazione e che decadrà dopo la selezione della proposta di restyling.

 

Al vincitore verrà riconosciuto un premio di 4.000 euro e sarà invitato a partecipare all’evento di presentazione ufficiale del nuovo logo della Fondazione.

Per maggiori informazioni e per scaricare il materiale del concorso: www.fondazioneconilsud.it

 

 La Fondazione CON IL SUD è un ente non profit privato nato quattro anni fa dall’alleanza tra le fondazioni di origine bancaria e il mondo del terzo settore e del volontariato per promuovere l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno, ovvero favorire percorsi di coesione sociale per lo sviluppo.

 

La Fondazione sostiene interventi “esemplari” per la legalità e per il contrasto alla dispersione scolastica, per valorizzare i giovani talenti e trattenere i “cervelli”, per la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico artistico culturale ambientale e per il riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie, per la qualificazione dei servizi socio-sanitari, per l’integrazione degli immigrati, per favorire il welfare di comunità.

 

La Fondazione ha finanziato circa 150 “progetti esemplari”, oltre 70 programmi di volontariato e la nascita delle prime 3 “fondazioni di comunità” del Mezzogiorno, coinvolgendo 1.500 organizzazioni tra terzo settore e volontariato, istituzioni e privati, e oltre 100 mila “destinatari diretti” degli interventi, soprattutto giovani, nelle 6 regioni meridionali (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia).

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.