L’arte di strada nei vicoli storici della Città d’Arte
25 - 26 agosto, Carpineto Romano (RM)
Dalle ore 16.30

Si rinnova per il 27esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, appuntamento imperdibile per tutti coloro che hanno voglia di buttarsi in due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.
Dal 1990 a oggi, infatti, in occasione del Festival, le strade di Carpineto Romano si animano di quell’arte in grado di abitare ogni angolo urbano, in piena tradizione “baschera”, dando vita a una festa unica di musica e colori. Anche per il 2016 la direzione artistica sarà affidata alle ScuderieMArteLive di Peppe Casa, con il coordinamento artistico di Linda Fiocco; tra le novità di questa edizione, l’apertura di palazzi signorili quali Casa Pasquali-Coluzzi e il cortile di Casa Pecci Caldarozzi – Prosperi Mangili ad ospitare esposizioni pittoriche e spettacoli teatrali, e l’aumento delle postazioni artistiche, elementi che apriranno agli spettatori inediti scorci paesaggistici, per una nuova esperienza empirica della cittadina d’arte di Carpineto Romano.

Tra gli ospiti confermati per le arti circensi, Gran Lebuski con la comicità del suo teatro di strada, Ilaria Fonte col suo spettacolo di acrobatica aerea “Fashionissima Me”, Bon Bon Rouge con la clownerie teatrale del suo “Na scarpa e na panchina!” , Andrea Corridoni e il “Momento Poetico” delle sue bolle di sapone, Alessia Muntoni in arte Edera e la sua performance di fuoco, Irene Croce col contorsionismo acrobatico delle sue danze, Manuela Colore in arte Zingamu e la sua statua dal movimento immobile, Daniele Sardella e il suo esilarante spettacolo de “Il Circo Equilibrato”, Aurora col suo spettacolo su trampoli, Elia Bartoli performer di “GiocoElia”, Novella Morellini dell’Associazione Catapulta con lo spettacolo e il laboratorio di equilibrismo.

Per il teatro, Guglielmo Bartoli e Paolo Trento presentano “Non apriteci la porta!” mentre Eduardo Ricciardelli propone ”Pulcinella il folle Antonio”; per la pittura, ospiti Anna Battisti e la collettiva di Artiamoci, Associazione di pittura di Carpineto.
Per la musica, i one man band Spookyman e L’Indio, il cantautorato jazzistico di Lucio Morelli, lo spettacolo country musicale dei Keet & More, il trio di clown musicisti itineranti La settimana dopo e in chiusura il concerto dei Parranda Groove Factory col loro progetto innovativo tra elettronica, folk e reggae mixati alle ritmiche brasiliane.
Diventato ormai parte integrante del patrimonio culturale della cittadina, il Festival Buskers di Carpineto Romano si distingue nel panorama nazionale grazie alla commistione dei tradizionali spettacoli di strada con spettacoli che solitamente trovano spazio solo nei teatri o nei live club come la commedia dell'arte e il teatro d'innovazione, spettacoli di circo contemporaneo con strutture aeree, performer di pittura dal vivo che trasformano piazze e vie in musei.
Un ulteriore elemento distintivo che rende questo festival unico sono i laboratori in strada, nati dalla collaborazione degli artisti e di pedagogisti, che coinvolgono i bambini e i loro familiari facendo condividere ai genitori e ai figli momenti di gioco, complicità e collaborazione all'interno di un contesto di festa e cultura rendendo lo spettacolo interattivo e coinvolgente. Quest’anno, oltre al laboratorio di equilibrismo di Novella Morellini e dell’Ass. Catapulta, Irene Croce allestirà laboratori in cui i bambini potranno sperimentare e confrontarsi con le molteplici discipline circensi dalla giocoleria (palline, fazzoletti, cerchi, diabolo, kiwido, nastri, clavette, piatti cinesi, piume pavone) all’equilibrio (filo teso, sfera, trampoli, monociclo, pedalò, rullo).
Altra novità dell’edizione 2016: ScuderieMArteLive lancia una Call for Artist per selezionare i migliori talenti emergenti delle arti performative (teatro, danza e circo) dandogli la possibilità di accedere al MArteLive e approdare alla Biennale MArteLive 2017 (deadline 21 agosto 2016). Per partecipare è sufficiente compilare l’application form sul sito www.buskercarpineto.org. Info e regolamento su www.buskerscarpineto.org.
Ricordiamo infine che su martefunding.org è attiva una campagna di crowdfunding a sostegno del Carpineto Romano Buskers Festival: basta un piccolo contributo per supportare la crescita di un festival diventato un pezzo di storia e un punto di riferimento per la cittadina d’arte di Carpineto.

 “Un evento nato e pensato proprio per il nostro antico borgo come luogo ideale per le performance. Uno scenario unico dove l’arte di strada attraverso la parola, il gesto, la narrazione e lo spettacolo trova la sua ragione di esistere, si integra e prende forma” dichiara Noemi Campagna Assessore alle Politiche Culturali.

L’appuntamento del 2016 con l’Arte di Strada è il 25 e 26 agosto a Carpineto Romano (RM) con il XXVII Busker Festival.

Dopo il grande successo della prima edizione, Arte in Strada – La Festa dei Buskers ritorna in provincia di Campobasso a Mirabello Sannitico, pronta ad animare anche per quest’anno le vie del piccolo borgo medioevale molisano con spettacoli acrobatici, clownerie, musica, teatro di strada e nuovo circo.
Venerdì 12 agosto a partire dalle 19.00, i vicoli del centro storico di Mirabello saranno popolati da giocolieri, acrobati, attori e musicisti per una serata di magiche emozioni che porterà l’arte ludica e giocosa dei buskers, accompagnata da concerti ed estemporanee musicali, tra spettatori incantati e stupiti.

C’è tempo fino al 30 settembre per iscriversi e partecipare alla prima finale regionale del MArteLive, Festival storico di particolare interesse per la vita culturale della città per il 2016, che si terrà a Roma con lo scopo di selezionare i primi finalisti che approderanno alla prossima BiennaleMArteLive.

La sezione Danza del MArteLive continua le selezioni per accedere alla prima finale regionale del MArteLive, Festival storico di particolare interesse per la vita culturale della città per il 2016,  che si svolgerà a Roma con lo scopo di selezionare i primi finalisti che approderanno alla prossima BiennaleMArteLive.

Continuano l’8 giugno al Contestaccio di Roma le serate di selezione di “Un Palco Per Tutti”, il contest “powered by MarteLabel” dedicato alle band emergenti, che dà la possibilità di accedere al MArteLive e di suonare in occasione della BiennaleMArteLive 2017, offrendo la grande opportunità di vincere un contratto di management del valore di 20.000 € con l’etichetta discografica MArteLabel.

MArteLive è il primo festival multi-artistico italiano che dal 2001 da spazio e opportunità a migliaia di artisti distribuiti nelle 16 sezioni che compongono il festival. Il contest dà ai partecipanti la possibilità concreta di avviamento nel mondo della musica, offrendo un'esperienza artistica unica, esibizioni live in festival e location prestigiose, visibilità sulla stampa di settore specializzata, realizzazione di videoclip, merchandising, book fotografici e un contratto di management del valore di 20.000 € con l’etichetta discografica MArteLabel che negli ultimi anni ha scoperto, prodotto e portato al successo artisti come Nobraino e Management del Dolore Post-Operatorio, Dellera ma anche Underdog, Petramante, UNA (Marzia Stano), Giacomo Toni. Tra i vincitori del contest ricordiamo anche artisti come Nathalie e Kutso.

 “Un Palco Per Tutti” ritorna dunque nella capitale con un appuntamento imperdibile in programma l’8 giugno a Contestaccio Live Music (via di Monte Testaccio 65b): live The Mother, The Green Carpet, Rosanera, The Mason e tanti altri. A seguire infatti verrà dato ampio spazio anche a coloro che non si sono iscritti al contest attraverso “Un Palco Aperto”: le band avranno la possibilità di salire sul palco ed esibirsi davanti alla giuria tecnica e al pubblico in sala, e quindi iscriversi al concorso ed essere selezionate per una prossima data.

Le band in concorso avranno 30 minuti per esibirsi e aggiudicarsi i voti della GIURIA TECNICA (per il 75% del voto) composta da MArteLabel ed ExitWell, e della GIURIA POPOLARE, ovvero il pubblico in sala. Potrai essere proprio tu a decidere chi sarà il migliore di questa selezione e a decretare il vincitore!

Open Cena/Aperitivo ore 20.

Inizio concerti ore 22. 
Ingresso GRATUITO

I migliori artisti selezionati tramite “Un Palco Per Tutti” potranno partecipare alla finale nazionale all’interno della BiennaleMArteLive 2017, un evento senza precedenti che coinvolgerà tutta la città di Roma e 14 Province del Lazio per sei giorni e sei notti di musica e spettacoli dal vivo. Più di 900 artisti tra guest ed emergenti delle varie discipline, selezionati attraverso il concorso in ogni regione dItalia, ti faranno vivere un’esperienza artistica a 360° gradi. Sono previsti circa 300 spettacoli tra concerti, performance, rappresentazioni teatrali e di danza, proiezioni, installazioni, reading, street art e dj set nelle periferie, videomapping di monumenti e altro in perfetto stile MArteLive.

{SCHEDA 1 – CONCORSO MARTELIVE}

Con gli oltre 100 PREMI assegnati durante la Biennale MArteLive 2014 (www.marteawards.it/premi) e distribuiti tra le 16 sezioni in gara, MArteLive è oggi in Italia il concorso che senza dubbio premia di più e insieme un’opportunità irripetibile per farsi notare nel grande magma del panorama culturale. (Per consultare l’elenco aggiornato dei premi in palio visita il sito ufficiale del concorso www.marteawards.it o quello ufficiale della manifestazione realizzata a settembre 2014 www.labiennale.eu).

ISCRIVITI AL CONCORSO!

Se sei un artista tra i 18 e i 39 anni e non riesci ad emergere come vorresti, iscriviti al Concorso MArteLive e giocati il tuo posto nel roster degli artisti di ScuderieMArteLive!

Per partecipare è sufficiente collegarsi al sito martelive.it e compilare il form d’iscrizione online corrispondente alla sezione desiderata, acquistando la MArteCard che, oltre a garantire l’iscrizione a più sezioni del concorso, darà diritto ad una serie di sconti e agevolazioni legati ad eventi artistici e culturali in tutta Italia.

Modalità di partecipazione:

Leggi attentamente il REGOLAMENTO (http://concorso.martelive.it/regolamento

Scarica il bando della sezione o delle sezioni cui vuoi partecipare

Compila il form di iscrizione relativo alla sezione o alle sezioni scelte.

Entra in possesso della tessera associativa MArteCard che, oltre a garantire l’iscrizione a più sezioni del concorso, darà diritto ad una serie di sconti agevolazioni legate ad eventi artistici e culturali in tutta Italia.

PER INFO

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.FACEBOOK MArteLivewww.martelive.it

I Broga Doite sono tra i finalisti del Castro Film Festival 2016 con due videoclip Sotto il cielo dell’Ilva e Amare stanca: due film diretti dal trio di videomaker salentini composto da Francesco Lorusso, che firma la regia, Gabriele Licchelli e Andrea Settembrini (soggetto e sceneggiatura), su due brani di Marzia Stano in arte Una, autrice che fa parte del roster di MArteLabel, l’eclettica etichetta nata dall’esperienza di MArteLive.

Pagina 6 di 130

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti