Visualizza articoli per tag: testaccio

Lunedì, 27 Ottobre 2008 01:48

Lucio Terzo e Carote Sbriciolate al Contestaccio

Mercoledi 29 ottobre continua l'avventura delle ScuderieMArteLive al Contestaccio, via di Monte Testaccio 65b.

Ad aprire il doppio appuntamento del 29 ottobre sarà il cantautore il toscano Lucio Terzo. L’artista ha alle spalle esperienze che dalla più classica psichedelica zeppeliniana arrivano a toccare folk e rock. Nel 2004 Saint Germain, il suo primo singolo, giunge alla corte di Mogol che lo prende nella sua scuola per autori, in cui ha modo di approfondire il lato cantautoriale del suo fare musica. Esibendosi sui palchi romani suscita curiosità ed ottiene apprezzamenti positivi perché considerato " …piacevolmente fuori dalle righe" (giudizio MArteLive 2006).

A seguire una vecchia e ben collaudata conoscenza del panorama musicale emergente: la band delle Carote Sbriciolate. Le loro sono sonorità prevalentemente punk/ska, con un passato importante di cover-band (Propaghandi, Ramones e Ska-P), che nel tempo è evoluto verso pezzi inediti caratterizzati da sonorità sperimentali, dal reggae al rock degli anni ’60, al pop-rock elettronico mediante l’uso della polifonia. Nel 2006 il terzo disco è il tentativo di scrivere un nuovo genere di rock-reggae all’italiana, ispirandosi a gruppi quali Subsonica e Africa Unite. La loro biografia continua con una serie lunghissima di premi e partecipazioni ad importanti concorsi musicali. E tanti live.
Pubblicato in LFM Lazio
Lunedì, 27 Ottobre 2008 01:48

Lucio Terzo e Carote Sbriciolate al Contestaccio

Mercoledi 29 ottobre continua l'avventura delle ScuderieMArteLive al Contestaccio, via di Monte Testaccio 65b.

Ad aprire il doppio appuntamento del 29 ottobre sarà il cantautore il toscano Lucio Terzo. L’artista ha alle spalle esperienze che dalla più classica psichedelica zeppeliniana arrivano a toccare folk e rock. Nel 2004 Saint Germain, il suo primo singolo, giunge alla corte di Mogol che lo prende nella sua scuola per autori, in cui ha modo di approfondire il lato cantautoriale del suo fare musica. Esibendosi sui palchi romani suscita curiosità ed ottiene apprezzamenti positivi perché considerato " …piacevolmente fuori dalle righe" (giudizio MArteLive 2006).

A seguire una vecchia e ben collaudata conoscenza del panorama musicale emergente: la band delle Carote Sbriciolate. Le loro sono sonorità prevalentemente punk/ska, con un passato importante di cover-band (Propaghandi, Ramones e Ska-P), che nel tempo è evoluto verso pezzi inediti caratterizzati da sonorità sperimentali, dal reggae al rock degli anni ’60, al pop-rock elettronico mediante l’uso della polifonia. Nel 2006 il terzo disco è il tentativo di scrivere un nuovo genere di rock-reggae all’italiana, ispirandosi a gruppi quali Subsonica e Africa Unite. La loro biografia continua con una serie lunghissima di premi e partecipazioni ad importanti concorsi musicali. E tanti live.
Pubblicato in LFM Lazio
STATI GENERALI DELLA MUSICA ITALIANA
 Sabato 5 aprile a Roma Convegno per  la "Legge per la Musica"

 
Si terrà al al Contestaccio, via di Monte Testaccio 65/B a Roma a partire dalle 15 30 con il convegno e poi dalle 21 alle 23 proiezioni di videoclip. Dalle 23 fino a tarda notte MaratonaLive con artisti vari di ScuderieMArteLive e altre realtà indipendendenti.


Si lancia un appello, insieme ad altre associazioni,  per un grande convegno sugli "Stati Generali della Musica" perchè continui al piu' presto, dopo le elezioni, l'iter di una Legge per la Musica a favore di tutta la filiera musicale, già avviato alla Commissione Cultura della Camera.
Dopo che sono state allestite con successo due maratone di firme, a cura di alcune componeti del Tavolo della Musica  che hanno raccolto oltre 5 mila firme prima  in occasione della Festa della Musica del  21 giugno 2006 e  poi altre 3 mila in occasione dell'Independent Music Day allestito da Baccini e Povia a Sanremo il 27 febbraio scorso , a favore della Legge per la Musica che ha da poco avviato un suo iter presso la Commissione Cultura della Camera, si è deciso di rilanciare con un convengo da tenersi a Roma sabato 5 aprile a partire dalle ore 15 e 30 al Conte Staccio di Roma (Via di Monte Testaccio, 65/B a Roma, club della nuova scena musicale romana)  tutti i protagonisti della filiera musicale così da presentarsi uniti e compatti di fronte a tale importante richiesta. Una Legge che deve avere tra i primi punti: la musica e la sue produzioni sono parte integrante del sistema cultura del paese e del sistema di welfare, la musica va  diffusa nelle scuole rafforzando il suo ruolo nella formazione dei giovani e sostenendo le innovazioni tecnologiche necessarie, bisogna sburocratizzare il sistema musicale e sostenere sgravi fiscali per valorizzare i giovani sia su disco che dal vivo che per la digitalizzazione, valorizzando anche precisi spazi per la musica live e riducendo l'Iva per le esibizioni dal vivo. Infine sosteniamo che la musica deve essere elemento strategico per la promozione del Made in Italy in tutto il mondo, che deve essere sostenuta da una maggiore considerazione nel settore del videoclip e avere sempre piu' spazi nei grandi network radio televisivi pubblici e privati , pensando anche a quote di  spazi riservati a tutte le nuove produzioni italiane, e ad innovazioni nel settore pubblico-privato come un grande portale per la musica italiana e un canale satellitare di sola musica italiana, capaci di promuovere la produzione musicale del nostro paese nel mondo, così come è ormai necessaria una specifica legge che tuteli il lavoro dei musicisti e che valorizzi le scuole di musica popolare presenti nel nostro paese e l'ingresso in modo significativo della musica nelle scuole stesse. Ma ogni spunto e contributo puo' essere utile in tale giornata.

A tale proposito si invitano le associazioni, i promoter, gli artisti , tutti gli operatori della filiera e  tutti i musicisti italiani -artisti e band, noti ed emergenti-  ad aderire, firmare e a presenziare e intervenire a tale importante giornata a favore di tutta la musica italiana . Infine, ricordiamo che il settore è in attesa del decreto attuativo per gli attesi sgravi fiscali per le aziende che producono opere prime e seconde di artisti emergenti sulla base di un impegno contenuto nella Finanziaria del 2007. Vi aspettiamo, con le vostre idee e le vostre proposte.
 
 
Per informazioni e adesioni:
 
 
Giordano Sangiorgi
Tavolo della Musica
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Segreteria Organizzazione Tecnica di Roma:
 

Giuseppe Casa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio Stampa MArteLive Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Danilo grossi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fabrizio Brocchieri: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Con la collaborazione di:
Carlo Testini : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luca Fornari: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pino Galeota: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Enrico Capuano: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicato in News MArteLive
Mercoledì, 03 Ottobre 2007 03:18

Leyla Vahedi all'Akab

La Creazione, la nascita, il peccato, l'umano, l'animale. Personale pittorica di LEYLA VAHEDI sabato 6 ottobre all'Akab
Pubblicato in News MArteLive
Giovedì, 27 Settembre 2007 20:33

Victor Megido all'Akab

Victor Megido apre la stagione dei vernissage di Mostre di Notte all'Akab, via di Monte Testaccio 67/68, sabato 29 alle ore 22.00.

Victor Megido
Victor Megido, artista brasiliano, inizia il suo percorso pittorico negli anni '90 con olii a tema paesaggistico.
Questi dipinti sono un puro tentativo di comunicazione, non ritraggono forme
Pubblicato in News MArteLive

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti