Visualizza articoli per tag: rubrica Graffi(a)ti ad arte

Martedì, 26 Ottobre 2010 13:00

Il Palimpsest di Stanley Donwood

[GRAFFI(A)TI D’ARTE]

shibaNon un videoclip, ma delle immagini incorniciate per raccontare la musica degli anni ’90. Sulle pereti della Galleria Mondo Bizzarro ‘ascolto’ un altro nome di rilievo internazionale, Stanley Donwood. Lo storico creatore delle opere illustrative della musica dei Radiohead, da cui Thom Yorkecon,  non si riesce a separare neanche quando lavora come solista, presenta in Italia, fino al 30 novembre 2010,  una retrospettiva dei sui lavori.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 07 Settembre 2010 12:58

La Bambina nel Castello dentro il Museo

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaDiverse volte in questa rubrica ho raccontato mostre ed eventi legati alla nuova arte, il Pop Surrealismo, che sta diventando una vera passione, non solo per chi vi scrive. La Coniglio Editore, l’ha capito per prima in Italia, e, lo scorso anno, ha dato vita a Bang Art, rivista specializzata su una forma d’arte che gioca con toys dai tre occhi, come i pesci nel fiume color uranio e plutonio del cartoon dei Simpson.

Pubblicato in Rubriche
Mercoledì, 28 Luglio 2010 12:32

DecimArt, per fare arte si conta fino a dieci

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaLa periferia cittadina in estate è ancora più  triste: il caldo liquefa l’asfalto, l’aria è interrotta dai palazzi, e, in giro, le facce hanno un colorito che tende al verdognolo, stanche nel non poter vedere neanche un po’ di blu.
La cura a tutto questo è al solito solo una: l’arte!

Pubblicato in Rubriche
Domenica, 13 Giugno 2010 20:45

Da Mondo Bizzarro il Codice di Camilla D’Errico

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]
shibaUna volta un mio zio, che si era battuto a lungo con me per avere la meglio sul telecomando ed aveva, ovviamente perso, mi disse: “Un giorno, piccola, dei cartoni animati ti stancherai”. E invece, “la piccola” è ancora di fronte ai cari cartoni giapponesi, solo che questa volta sono incorniciati.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 01 Giugno 2010 11:07

Credevo di essere al MAXXI, invece ero a Zelig

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]
shibaInizio il viaggio su una carrozza nera, quest’enorme struttura bianca non può non essere visitata con scarpe scomode, e trovo l’idea di una carrozza per gli avventori assolutamente perfetta. Ma l’idea di avere come compagna di viaggio una mozzarella mi destabilizza, magari, per me, è meglio evitare la compagnia di un latticino, potrebbe distogliere facilmente la mia attenzione, e invece quest’imponente struttura bianca dichiara la massima serietà da parte mia.

Pubblicato in Rubriche
Lunedì, 28 Giugno 2010 12:08

Artefici d'interni, il posto delle favole

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]
shibaCredevo che solo in un luogo della fantasia si potesse combinare la tradizione con la sperimentazione artistica e la salvaguardia dell’ambiente. Invece, da Artefici d’interni, ho scoperto che questo posto si trova a Roma, alle spalle del Colosseo. Il 14 giugno lo studio di architettura, e design ha aperto le porte ad altri artisti.

Pubblicato in Rubriche
Lunedì, 17 Maggio 2010 20:11

Slancio delle Bellezze dal Giappone

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaFuori da Palazzo Venezia (Roma), una fanciulla porge una mela e invita ad entrare nei nuovi spazi espositivi del palazzo. Come Adamo seguì Eva, accolgo l’invito di questa fanciulla. All’ingresso, una gentile signora giapponese mi scrive su un libro: con affetto Machiko Kodera.

Pubblicato in Rubriche
Mercoledì, 24 Febbraio 2010 10:08

I giganti di Hitnes: dai muri alle cornici

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]
shibaQuando nelle gallerie non trovi l’arte che risponde alla vita, basta camminare per strada e vedere delle serigrafie, dei segni e delle immagini che sembrano uscite da un libro di illustrazione per bambini, o dai fumetti che leggevamo fino a qualche anno fa.

Pubblicato in Rubriche
Mercoledì, 10 Febbraio 2010 19:11

Le favole di Alessandra Fusi

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]
shibaSulle pareti di una famosa discoteca di Roma, il Rising Love (Via delle Conce 14), tra le luci delle proiezioni e la musica di una serata che si muove tra il rock dei Rant Buster Casey e gli esperimenti sonori di My Bar Noir, le favole di Alessandra Fusi mi hanno fatto ricordare le immagini dei trailer dell’ultimo film di T. Burton, Alice nel Paese delle meraviglie, che sto aspettando con ansia.

Pubblicato in Rubriche
Giovedì, 28 Gennaio 2010 00:26

L’esterno giorno di Francesco Scirè

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaUna volta un fotografo mi disse: “Essere fotografo è come essere un cecchino, punti e fotografi!”. Trovai molto calzante questa sua definizione, e mi è tornata in mente guardando le foto di Francesco Scirè, in mostra alla Galleria 291 est, viale dello scalo San Lorenzo 45, Roma (www.galleria291est.com).

Pubblicato in Rubriche
Pagina 1 di 2
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.