Visualizza articoli per tag: Recensioni

Lunedì, 31 Maggio 2010 19:59

W. Percy, L’uomo che andava al cinema

luomo-che-andava158LIBRO- Un uomo, Bonx Bolling, che diffida della realtà ed è per tutto il corso del romanzo, allo stesso tempo, punto focale della storia, ma anche punto di fuga dalla realtà delle cose. Si tiene ai margini Bolling, esiliato dell’esistenza con la sua Ricerca suprema a condurre le redini dei suoi pensieri, filosofo travestito da narratore.

Pubblicato in Recensioni
Lunedì, 31 Maggio 2010 19:54

La Nostra Vita, regia di D. Lucchetti

00322671_bCINEMA- Claudio (Elio Germano) é un operaio trentenne con due figli ed una moglie incinta. Le giornate trascorrono senza infamia e senza lode, tra preparativi per l'arrivo del nuovo pargolo e pranzi domenicali con amici e parenti.

Pubblicato in Recensioni
Lunedì, 31 Maggio 2010 19:51

Boite à musique

boiteamusiqueCD MUSICA- “Un quadro arreda l’ambiente per l’occhio così come la musica l’arreda per l’orecchio.” (Erik Satie)
La musica è invisibile. Non si vede ma si sente. Agisce direttamente sull’organismo modificando il nostro stato emotivo, fisico e mentale.

Pubblicato in Recensioni
Lunedì, 31 Maggio 2010 19:43

Ira del Baccano_ Si non Sedes Is. Live MMVII

ira_del_baccanoCD MUSICA- Di facile ascolto, lineare e intrigante Si non Sedes Is. Live MMVII riesce ad accontentare sia il metallaro che il rockettaro anni’70. Un lavoro che meriterebbe senza dubbio più considerazione, quanto meno perché abbraccia le corde di uno space rock dal sapore psichedelico, speziato alla sabbathiana e addolcito dal doom dei The Gathering dei tempi migliori.

Pubblicato in Recensioni
Lunedì, 31 Maggio 2010 19:40

Nicoletta Della Corte _ Le Chic et le Charme

0000510640_350CD MUSICA- Le Chic et le Charme, il primo album dell’artista romana Nicoletta Della Corte, prende il nome da una canzone di Paolo Conte scritta per l’esordio alla regia di Roberto Benigni, intitolata "Tu mi turbi". Ed è proprio a Conte, e soprattutto alla sua capacità di essere ironico e spigliato, che questo disco si ispira: gli amori sono sempre teatrali, intrisi di sense of humour e cosparsi di ironia intelligente e incalzante, i luoghi sono descritti minuziosamente, sia attraverso le parole che attraverso i suoni e le scelte melodiche.

Pubblicato in Recensioni
Lunedì, 31 Maggio 2010 19:32

Federico Palladini_ Punti di fuga

Fed.PallCD MUSICA- In uno scenario tristemente confuso e oramai sovraccarico e svilito come quello della scena cantautorale italiana, è piacevole sorprendersi  all’ascolto di artisti come Federico Palladini.

Pubblicato in Recensioni
Mercoledì, 10 Febbraio 2010 19:36

M. Caporale, Una lucertola nel fiato

thumbsLIBRO- La cannula che permette a Chiara di respirare è come una lucertola nel fiato. La protagonista del romanzo di Mariella Caporale è una ragazza di appena vent’anni, al centro della storia e contemporaneamente fuori da essa, perché in coma dentro un letto di ospedale vittima della fretta, di un motorino e un semaforo rosso.

Pubblicato in Recensioni
Mercoledì, 10 Febbraio 2010 19:33

F. Fascetti, E intanto il mare sta a guardare

F.Fascetti_MareLIBRI- Alla carriera di francescanista medievale, Federico Fascetti, accompagna questo suo primo lavoro letterario, E intanto il mare sta a guardare, della Fermento Editore, in cui dimostra di saper usare le parole, saperle dosare, anche di fronte ad un argomento difficile di cui hanno scritto in tanti.

Pubblicato in Recensioni
Mercoledì, 10 Febbraio 2010 19:30

AA.VV., Nevermind

NevermindLIBRO- Come dice lo stesso curatore del volume, Marco Zarfati, nella sua introduzione, gli anni ’90 “sono stati il decennio più stravolgente della storia. […] In quegli anni tutto sembrava possibile, anche cambiare il mondo”.

Pubblicato in Recensioni
Mercoledì, 10 Febbraio 2010 19:29

Baciami ancora, regia di G. Muccino

baciami_ancora1CINEMA- 10 anni dopo L’Ultimo bacio, Muccino Senior riprende le fila della storia dell’ingarbugliato gruppo di amici che avevamo lasciato fra taciti armistizi sentimentali, riconciliazioni e qualche dipartita.

Pubblicato in Recensioni
Pagina 3 di 13

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti