Visualizza articoli per tag: Achille Bonito Oliva

Martedì, 01 Giugno 2010 11:07

Credevo di essere al MAXXI, invece ero a Zelig

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]
shibaInizio il viaggio su una carrozza nera, quest’enorme struttura bianca non può non essere visitata con scarpe scomode, e trovo l’idea di una carrozza per gli avventori assolutamente perfetta. Ma l’idea di avere come compagna di viaggio una mozzarella mi destabilizza, magari, per me, è meglio evitare la compagnia di un latticino, potrebbe distogliere facilmente la mia attenzione, e invece quest’imponente struttura bianca dichiara la massima serietà da parte mia.

Pubblicato in Rubriche
Giovedì, 11 Giugno 2009 11:03

On the ground, underground

[ARTI VISIVE]

AES-F-GROUPBARI- Immediato l'impatto visivo: forte, suggestivo, destabilizzante il contrasto tra storia e contemporaneità. Sì, perché l'arte contemporanea torna nei castelli di Puglia con la quarta edizione di Intramenia/ Extra Art Castelli di Puglia, il progetto di valorizzazione dei monumenti pugliesi.

Pubblicato in News
Venerdì, 27 Febbraio 2009 00:56

Il MACRO, la tana del futurismo

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

shibaAchille Bonito Oliva spiega cosa è rimasto, dopo un secolo, del Futurismo: un movimento che sconvolse il concetto di estetica, in Italia, ma non solo. Il Futurismo Manifesto 100 x 100 è spiegato esteticamente e scenograficamente da uno dei più importanti curatori italiani che sceglie la sede più ad hoc nella capitale per trattare quella che fu l’idea di futuro, il MACRO Future. Fino al 27 maggio 2009 il MACRO ci racconterà il futuro come lo volevano all’inizio del secolo scorso.

Pubblicato in Rubriche
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.