MostreDiNotte. TOTEM tra i libri con Catia Briganti

totem_catia_brigantiDal 2 al 25 Aprile  MostrediNotte presenta TOTEM, mostra  personale dell’artista Catia Brigatnti presso la libreria BIBLI, via dei Fienaroli 28 Roma.
MostrediNotte è il progetto MateLive che espone l’arte emergente nei locali di Roma creando un circuito alternativo di mostre ed esposizioni, visibili in questo modo ad un pubblico più ampio ed eterogeneo rispetto alle tradizionali gallerie d’arte. Il progetto comprende i mgliori artisti che in questi anni hanno partecipato alla sezione Arti Visive dello Spettacolo Totale.
In collaborazione con la libreria BIBLI di Roma giovedì 2 Aprile ore 18.00 verrà inaugurata l’esposizione TOTEM ad opera dell’artista Catia Briganti, seconda classificata al concorso nazionale MarteLive 2008 – sezione Arti Visive.

L’artista nasce nel 1971 nella provincia romana dei Monti Lepini, un contesto naturale aspro e magnetico e che influenzerà la sua visione dell’arte e del mondo. Terminati gli studi, la sensibilità per gli elementi naturali e per la cultura umana la porta a viaggiare per il mondo, soggiornando un anno in Australia e lavorando più volte in nord Africa. Spazi immensi, colori, suoni e storie differenti che si traducono e si condensano nella sua arte. Tutto quello che è passato per gli occhi e per il cuore ora è nelle sue opere: pittura, ceramica e design che racchiudono i concetti di natura e sogno.
Il progetto attuale a cui si sta dedicando è TOTEM, una serie di opere che fondono pittura e scultura in una sintesi personalissima. Il termine “totem” deriva dalla parola “ototeman”, usata dai nativi americani Ojibway. È un feticcio che richiama identità collettive e riti sociali fondanti delle comuntà, poiché con esso ci si identifica e da esso si trae la forza per vivere la propria "battaglia".
I Totem sono testimoni di un tempo che va contro la corrente dell'omologazione, di un mondo diverso ed esistente nonostante la follia della realtà quotidiana.
Sono realizzati con legni di riciclo dipinti con acrilico e immaginazione. Un’esplosione di colori e forme sempre diseguali, improbabili e imperfette, assemblate in maniera da rendere un elemento quotidiano un’esemplare di arte del riuso, un mosaico contemporaneo in grado di trasmettere ancora tutta la storia dei materiali.
Catia Briganti ha esposto le sue opere all’interno di noti spazi culturali di Roma: galleria Gard, Spazio Etolie, Necci 1924, Circolo degli Artisti, Città dell’Altra Economia, Alpheus e alla galleria LIART (Premio speciale Martelive 2008). La librera BIBLI completa questo circuito alternativo: un luogo eclettico, un crocevia di iniziative culturali italiane e straniere, uno spazio aperto al pensiero e al dialogo.

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti