Moustache Prawn presentano "Erebus" a Roma

La band sarà protagonista al Contestaccio con i brani della loro ultima pubblicazione discografica

27 febbraio – Roma – Via di Monte Testaccio, 65/b
ore 22.00 – ingresso gratuito

Continua il tour di presentazione di "Erebus", la nuova avventura musicale con la quale i Moustache Prawn si esibiranno in tutta Italia con il loro nuovo disco, in uscita il prossimo 24 febbraio: il 27 febbraio la band sarà di scena al Contestaccio di Roma.

Anticipato dall'uscita del singolo-videoclip "Solar" il 22 dicembre, "Erebus" sarà pubblicato il 24 febbraio, risultato di un lungo processo creativo del trio rock e della collaborazione produttiva delle etichette Piccola Bottega Popolare e MArteLabel.
Inoltre i Moustache Prawn sono entrati ufficialmente nel roster MArteLabel, ricevendo il premio "Band Rivelazione MArteLive", premio speciale assegnato tra gli artisti partecipanti al contest UnPalcoperTutti – MarteLive.

"Erebus" è un disco complesso, una storia di fantasia, una dichiarazione di impegno sociale, un grido di protesta e sopratutto tutte queste cose contemporaneamente. Nonostante la pretesa non fosse quella di creare un "opera", i legami che ci sono tra storia e brani, tra testi e musica lo rendono certamente un "concept album", con una narrazione ed una filosofia assolutamente personali.
Il racconto narra le avventure di tre schiavi che lavorano per alcuni scienziati nelle Isole di Kerguelen, nei pressi del Circolo Polare Antartico. Gli scienziati operano in totale segretezza e cercano di modificare l'habitat naturale degli esseri viventi, compresi gli umani, variando alcune delle loro caratteristiche fisiche ed ambientali. Un giorno però, dal nulla, appare un'altra isola a qualche chilometro di distanza dalla scogliera, un evento che genera il caos: alcuni animali tentano la fuga, i sistemi di allarme impazziscono, e così via. I tre schiavi saranno catapultati sull'isola per far luce sul mistero. Si scoprirà che al suo interno vi abitano degli esseri chiamati Skratz, abitanti del nucleo terrestre da tempo immemore e regolatori dell'equilibrio climatico (e non solo) sulla Terra. Attraverso un piano geniale e l'aiuto dei tre schiavi, che dovranno scalare il Monte Erebus al fine di aiutare un anziano guardiano, essi proveranno a liberare le Isole di Kerguelen dagli scienziati e a riportare la normalità nell'arcipelago.

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.