THE BEAT GOES ON @ Rialto Santambrogio

the beat goes onScuderieMArteLive + EDWIGE

21 Novembre 2014 | RIALTO S. AMBROGIO

FAB SAMPERI (DJ SET) + LA BAND DEL BRASILIANO (LIVE) 
more...

dj REBEL
dj SILVER BOY
dj MARGOT
KOREMAN VISUAL

MILENA SCARDIGNO
MARCO TARASCIO

 

Cosa succede se il party più shakedelico e cinematico della capitale incontra una delle più solide piattaforme italiane per la diffusione dell’arte e della musica a 360°?
THE BEAT GOES ON:  evento unico realizzato grazie alla ritrovata sinergia tra EDWIGE e Scuderie MArteLive.

Quello di Venerdì 21 Novembre al Rialto Sant’Ambrogio sarà veramente un appuntamento immancabile: special guest, in consolle FAB SAMPERI aka The Captain. Re della Power Bossa (dal nome del suo ultimo album uscito su Agogo Records) é tra i talenti più eclettici e attivi nella scena Funky Breaks & Nu-Jazz, sia come musicista, sia come dj e producer, grazie alle sue collaborazioni con Mo' Horizons, Skeewiff, Ursula 100, Smoove & Turrell, Basement Freaks. Non c'è stata edizione di EDWIGE durante la quale non abbia girato almeno un suo disco/remix.

Altrettanto orgoglio c'è per un concerto a lungo desiderato e che finalmente porterà ad esibirsi a Roma LA BAND DEL BRASILIANO. Ensemble di musicisti toscani nata quasi per gemmazione dal collettivo cinematografico John Snellimberg (il loro Sogni di gloria è fresco di premi e uscita in sala). Qualcuno potrebbe confonderli con i Calibro 35 (che in effetti hanno curato la colonna sonora del suddetto film), ma il loro sound è soprattutto un crossover di generi, tra easy listening, funk, beat e colonne sonore sexy (con echi di Morricone, Cipriani e dei fratelli De Angelis), mentre la voce di Serena Altavilla (già Mariposa) fa davvero la differenza.

A fare gli onori di casa Dj Silver Boy, resident dei party EDWIGE dal 2010, col suo cocktail scatenato di beat, tropical samba, italian funk & jazz dance. Insieme a lui Dj Margot, selector che unisce classici sixties, b-sides, riempipista e chicche contemporanee, prediligendo bassi prepotenti, sonorità happy e ipnotici loop. Coadiuvati dal groove micidiale di Dj Rebel, anima delle serate targate DJ’S CHOICE e membro dell’esoticissimo duo Los Diablos Del Ritmo: nei suoi set il funk, il soul e l’anima latina sfumano nell’hip hop e nella drum’n’bass.

Ma che EDWIGE sarebbe senza la potente immersione cinematica servita dalle proiezioni fluttuanti e immaginifiche che da sempre l'hanno contraddistinta? Ad animare a tempo e in tempo reale le pareti del Rialto ci sarà Koreman Visual, con il suo prezioso repertorio saccheggiato da improbabili, oscuri film anni '50/'70, caroselli, documentari industriali, diavolerie pop e molto altro ancora.

Scuderie MArteLive presenta le performence di Marco Tarascio e Milena Scardigno.
Milena da vita ad una serie di RI-TRATTI, in cui decostruisce la perfezione della resa fotografica, dando vita, attraverso la smorfia, a volti talmente deformati da divenire quasi astrazioni.
La serata ospiterà anche la pittura live a cura dell'artista Marco Tarascio.

START h. 22.00
LIVE h. 22.00 - LA BAND DEL BRASILIANO
DJSET h. 23.30
ROOM ONE: FAB SAMPERI + DJ REBEL 
ROOM TWO: SILVER BOY + MARGOT
END h. 04.00

{youtube}6bCVLqGTavk{/youtube}

by Ragazzo D'Argento
Music from Fab Samperi aka The Captain, La Band del Brasiliano
RIALTO SANT'AMBROGIO | Via di Sant'Ambrogio, 4 – ROMA
AVVISO AI SOCI Ingresso con Tessera ARCI + Contributo Associativo 7,00€

******************************************************************************************************

BIOGRAFIE

FAB SAMPERI aka THE CAPTAIN (Beatnick City / Ghetto Funk / Agogo Records)

Uno dei più eclettici talenti della scena nu-funk/brazil/nu jazz, Fab Samperi ha già sfornato diversi singoli per la Afroart Records, Record Kicks, Resense, ChinChin Records, Goodgroove. Il suo album di debutto Power Bossa è uscito nel 2011 per Agogo Records, prestigiosa etichetta discografica dei leggendari Mo’Horizons, Juju Orkestra e Una Mas Trio. Contiene hit come In the river o Listen Up, ed è stato trasmesso da tutte le principali emittenti internazionali (BBC, WDR, RAI) nonché oggetto di remix da Smoove ai Basement Freaks. Tra le collaborazioni di Fab ricordiamo quelle con il cantante soul John Turrell (Jalapeno e Universal), l’MC australiano Joelistics (Liberation Records), Martjin dj Maestro (Blue Note NL) e Mo’Horizons (Agogo Records, Stereo Deluxe).

In Italia è anche conosciuto come THE CAPTAIN ed è amatissimo da Francesco Adinolfi, che lo ha trasformato in uno degli “ingredienti” principali del suo programma Popcorner su Radio 2.

Ha sfornato a sua volta diversi remix per Basement Freaks, Skewiff, URSULA 1000, Montefiori Cocktail, Sly Players.

Fab Samperi aka “The Captain”, si è guadagnato un posto in primo piano nella scena Nu-Funk internazionale, sia come Producer che come DJ (incendiari i suoi djset da Tokyo a Milano, dal Picasso Bar di Mosca al Melkweg di Amsterdam). Al momento è uno degli artisti di punta della Goodgroove, della RESENSE / Agogo Records e di Ghetto Funk. Recentemente ha fondato una sua etichetta, la Beatnick Records.

LA BAND DEL BRASILIANO è un ensemble di musicisti toscani, provenienti da realtà molto diverse tra loro (Dilatazione, Paolo Benvegnù, Ulan Bator, Dinamitri Jazz Folklore, Marta Reewees, Fantomatik Orchestra, Andrea Franchi e i Pupazi, Murièl, Matteo Bonechi Frutta Bio Trio, Organic Groove, Eddie Floyd), appositamente riuniti per la composizione di alcuni brani della colonna sonora de "La Banda del Brasiliano" di John Snellinberg (2010).

Nel 2011 la Band comincia ad esibirsi dal vivo, in formazione “big band” da 11 elementi, con le voci di Serena Altavilla (Blue Willa, Mariposa) e David Arnetoli (Freak Banana) dividendo il palco con artisti come Baustelle, Calibro 35 e altri. Il primo disco de La Band del Brasiliano, “Vol. 1”, registrato, mixato e prodotto da Alessio Pepi, mescola brani originali con reinterpretazioni di brani di Morricone, Cipriani, i De Angelis e altri in un ritmato ed ironico crossover di stili e generi, tra easy listening, funk, beat e colonne sonore sexy. 

FORMAZIONE:

Serena Alessandra Altavilla: Voce, cori 
Davide Arnetoli: Voce, cori, percussioni 
Filippo Brilli: Sax baritono, tenore, contralto / Chitarra ritmica
Simon Chiappelli: Trombone 
Lorenzo Ciani: Chitarra solista 
Patrizio Gioffredi: Chitarra ritmica
Danilo Scuccimarra : Clavinet, Organo, Piano, Rhodes, Chitarra
Alessio Pepi: Basso 
Alessio “Ciborio” Gioffredi: Batteria 

TOMMY DJ REBEL, è un giovane dj di Roma. Il suo dj set è un accattivante mix di suoni e ritmi, originali e rimescolati con i grooves moderni. La sua passione per la musica funk soul e latina sfuma nell’hip hop e nella drum’n’bass, forma e contenuto si confondono e i generi si contaminano a vicenda. Il risultato è una singolare selezione di imprevedibili rivisitazioni e rarità che cercano di unire i gusti più esigenti agli animi più vivaci. Si è fatto conoscere a livello internazionale grazie ad alcuni bootleg e particolarmente apprezzate sono le sue collaborazioni con il dj e amico portoghese Dedy Dread. A Roma da due anni organizza la serata DJ’S CHOICE, dove si sono avvicendati come ospiti alcuni dei migliori dj & producers europei: J Star, Panama Cardoon, Minimatic, Shantisan, Suonho, Fab Samperi e altri ancora. Con i suoi dj set ha accompagnato artisti del calibro di Mo’ Horizons, Richard Dorfmeister, Alexander Barck (Jazzanova), The Dynamics, James Senese e I Funkallisto. I suoi vinili hanno girato anche in Portogallo, Spagna, Grecia e Germania ma li potreste più facilmente ascoltare nei club, bar e centri sociali della sua città, spesso in accoppiata con il veteran dj Ciccio Dee Mario.


DJ SILVER BOY. Il suo set è un cocktail scatenato di old & nu-vibes di matrice funk, soul, bossa, beat, tropical, afro, rock, contaminato a sua volta da una vera e propria ossessione per il sound italiano delle colonne sonore e della library music (sfociata nel progetto COLPO MAESTRO), o per le eccentricità più esotiche di ogni luogo e tempo.
Ha fondato EDWIGE e MAGNETICA, storici happening audiovisivi ispirati al cinema e alla cultura pop degli anni '50, '60 e ’70, e il party SONORISSIMA, a sua volta dedicata alle sonorità sixties beat della nuova scena nazionale. Ha suonato in quasi tutti i più importanti club della capitale, spingendo la sua musica anche all'interno di importanti manifestazioni cinematografiche come il Torino Film Festival, il SalinaDocFest, la Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro. Nel 2012, per il MACRO, ha inaugurato con i suoi set in vinile le mostre NEON. LA MATERIA LUMINOSA DELL’ARTE e THE BIG BAMBOO dei fratelli Starn.

DJ NOEMI MARGOT. Classe '82. Dai 0 ai 3 anni ascolta solo musica classica e Inti-Illimani: concerti, vinili, filodiffusione. Cresce studiando violino, pianoforte, flauto e chitarra; con grande soddisfazione dei maestri (e della mamma) le viene "diagnosticato" un orecchio assoluto, e chissà quanti altri talenti. Poi arrivano gli anni '90, il conflitto generazionale - Battisti, Beatles, Vasco... i Nirvana! - e la carriera da polistrumentista virtuosa, stroncata. Attualmente ascoltatrice onnivora, ama saccheggiare gli archivi e crede fermamente nei colpi di fulmine. I suoi set uniscono classici vs. indie, moderno vs. retrò; groove rotondi e sensuali, bassi prepotenti e ipnotici loop. 
Ha avuto il piacere di molestare molte consolle, tra Roma (Le Mura, Esc Atelier, D Apartment, Monk, Lanificio 159, Belleville, Angelo Mai, Forte Fanfulla, Locanda Atlantide, etc) e Napoli (Arenile Reload, Kesté, Il Cratere) prevalentemente; ha partecipato a due edizioni del Festival Rockalvi e ha musicato i closing party dei festival del Cinema di Pesaro, di Torino, Road To Ruins, SalinaDocFest.
Da luglio scorso é esperto musicale per le redazioni Rai Radio FD4 & Isoradio. 


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti