La VentriquattrOre d’arte

Il “Camping S. Paolo” di Isola Capo Rizzuto ospiterà il 5 luglio le finali regionali di musica, dj, pittura, fotografia, letteratura e teatro di MArteLive.

 

VentiquattrOre d’arte a tutto tondo, VentiquattrOre di performance artistiche per ben sei sezioni attive: musica, dj, pittura, fotografia, letteratura, teatro. Ben 50 artisti con una ventiquattrore carica di sogni e creatività.

Il 5 luglio il “Camping S. Paolo” di Isola Capo Rizzuto aprirà le porte alla circuitazione delle idee. La notte giovane di Joe, Jodee e Trippidea, le visioni pittoriche di Giusi Vazzana, Annachiara Musella, Rosamaria Crupi e, fuori concorso, Salvatore Lumia, quelle istantanee di Elena Vaccaro, Daniele De Luca, Salvatore Lorenzano e M. Elena Iembo, i giochi di parole di Isidoro Malvarosa, Giuseppe Ammerata e, fuori concorso Katia Colica, quelli armonici di Fabio Macagnino, The Furies, Scarda, Dissidio, The Sicks Dog e Sempre che non piova, e il fascino della quarta parete in cui ci proietterà Andrea Giuda, rappresentano a pieno il fascino di una Calabria enigmatica, affascinante e soprattutto varia.

La maratona avrà inizio appena dopo lo scoccare delle 24.00.

I primi ad esibirsi saranno i dj. La giornata proseguirà con l’esposizione delle opere di fotografia, un’estemporanea degli artisti della sezione pittura, e ancora le performance degli attori, per poi concludersi con i concerti della sezione musica, il tutto sotto il coordinamento attento di Filippo Sorgonà e Domenica Rita Buda.

I vincitori  accederanno alla Biennale MArteLive, che, con le sue 16 sezioni artistiche, è l’evento multidisciplinare più atteso d’Italia, capace di coinvolgere tutta la città di Roma e alcuni paesi del Lazio per sei giorni e sei notti in 43 location differenti e vedrà la partecipazione di oltre 900artistitraguestedemergentidellevariediscipline in contemporanea con una formula unica e innovativa che da quattordici anni lo contraddistingue nel panorama artistico nazionale.

Per tutti gli artisti calabresi che non lo hanno ancora fatto vi ricordiamo che è ancora possibile iscriversi alle seguenti sezioni in concorso: fumetto, grafica, vj, moda, artigianato, writers, circo, teatro, danza, cinema e videoclip. Le altre sezioni sono chiuse ma è possibile proporre idee e progetti speciali.


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti