Sezione CINEMA: finalisti 21 gennaio!

MArteLive Cinema dedica spazio alla distribuzione indipendente ospitando, durante l’ultima serata di finali regionali della sezione cinema MArteLive, il presidente del KINO Cristiano Gerbino, il quale racconterà le modalità di distribuzione di un film controverso , acclamato dalla critica internazionale e accolto con curiosità dal pubblico italiano: Clip", primo lungometraggio della trentenne regista serba Maja Miloš che trova oggi spazio in un circuito indipendente come il cinemabistrot romano, per il quale la pellicola vincitrice del premio Tiger all’ultimo Festival di Rotterdam rappresenta l’esordio alla distribuzione.

Cristiano Gerbino riporterà l’esperienza , le modalità distributive, le collaborazioni che hanno fatto approdare in Italia l’opera indipendente sulla “Yuoporne” generation.

Dopo l’incontro avrà luogo la proiezione dei cortometraggi in concorso :

-“AMIR “di Jerry D’avino

- “George” di Luisa Galdo

-“Cusutu n’ coddu” di Giovanni La Parola

-“Una Storia Normale” di Domenico Modafferi

LA GIURIA

La giuria sarà composta dai The Pills (https://www.facebook.com/ThePillsSeries?fref=ts), il gruppo di comici romani irriverenti, dissacranti, a volte caustici autori dell’omonima webseries e Fabrique du Cinemà , rivista cinematografica emergente che concilia varie forme di arte, dal cinema alla musica, al teatro, passando per la fotografia e la scrittura. 

I PREMI

  • Il miglior cortometraggio sarà proiettato al Kino e distribuito dal portale CINEAMA.
  • La miglior regia si aggiudicherà il premio offerto dalla D-VISION, uno dei maggiori fornitori di attrezzature cinematografiche, che metterà a disposizione macchine da presa per un valore di €5.000 euro.
  • La miglior fotografia riceverà un buono attrezzature presso un service romano.
  • La miglior sceneggiatura sarà invece premiata dalla casa di produzione indipendente Zen Movie, la quale si impegnerà a curare la produzione esecutiva di un lavoro inedito.

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti