MArteLive Moda e Riciclo verso la BiennaleMArteLive

EIMMA

In attesa della prima BiennaleMArteLive prevista per maggio 2014, Roma conclude le selezioni con le finali regionali: tre serate nello stile multi-disciplinare che da sempre caratterizza il format di MarteLive, giunto alla sua dodicesima edizione con quasi 2000 iscrizioni alle 16 sezioni artistiche che compongono l'evento e oltre 150 eventi di preselezione in tutta Italia.
Il 21 gennaio la sezione Artigianato apre le selezioni per la Biennale che dureranno fino a marzo 2014 !


OSPITE DELLA SERATA:
Eimma - Adora trasformare gli oggetti: collarini che nascono da una borsa, cerchietti fashion ricavati da cravatte dismesse, collane o anelli ricavati da vecchi giocattoli. https://www.facebook.com/EIMMA17?fref=ts


ARTISTI IN CONCORSO:
Flavia Migani – Nuvole di materia, i suoi abiti dalle fogge inconsuete sono realizzati con scarti sartoriali, che Flavia ha pazientemente raccolto e assemblato con abili stratagemmi e cura infinita dei particolari. Quello che di solito, in un atelier, è solo la materia embrionale dell’abito, nelle sue creazioni diventa protagonista e assume forme, dimensioni, vitalità inimmaginabili.

Rachele Terrinoni – Proviene dal mondo della moda e l’imprinting da creativa la porta a occuparsi di laboratori di “Cucito Creativo”, in cui insegna i segreti dell’ago e filo applicati alla creatività sostenibile. Lei stessa crea capi dal forte accento ironico, trasformando giacche seriose in divertenti vestiti.

WeBag – Claudia Weber. Artigiana italo/tedesca, cresciuta sotto l’ala protettrice della storia dell’arte, decide di esprimere la sua creatività fondando il marchio weBag. Nel suo regno pelle e feltro, rivetti e passanti, gemelli e nastri di cuoio danzano sino a ricomporsi in un’armonia tra eleganza e comodità, moda e originalità.
https://www.facebook.com/pages/WeBag/278484112205780?fref=ts

Lucha y Siesta – Margherita Greco è la responsabile di Lys recycle made in Cinecittà, un laboratorio di sartoria e riciclo creativo all’interno della Casa delle Donne Lucia y Siesta dove si creano vestiti e gioielli fatti con materiale di recupero. Oltre a proporre al pubblico corsi di cucito e riciclo creativo e ri-trasformazione creativa del proprio guardaroba anche a domicilio, concordando insieme ai clienti la strategia di recupero dei vestiti inutilizzati che poi rielaboriamo e confezioniamo in tempo reale.
http://luchaysiesta.wordpress.com/

La giuria di qualità
La giuria di esperti che giudicherà gli artisti che avranno accesso alla finalissima della BiennaleMArteLive è composta da:
Elisabetta Facco: Responsabile della comunicazione di Carmina Campus, griffe alternativa e anticonformista, dalla forte impronta ethical-chic. Viene venduto insieme ad altri oggetti unici nella boutique “Ref(use)”.
Fabiola Cinque: Fabiola Cinque nel 1996 crea la società Fivegraphic Srl, agenzia di comunicazione e pubblicità, boutique creativa, di cui è Amministratore Unico e Direttore Creativo. Fabiola Cinque crea altre società tra cui Only4Few. E’ Professore a contratto all’Università LUMSA di Roma. È ideatrice e coordinatrice del corso “Comunicazione e Marketing per la moda” all'Istituto Europeo di Design a Roma.
Silvia Massacesi: Fondatrice, insieme a Davide Mariani, del brand Silvia Massacesi Eco-Accessories. Etica ed estetica, queste le parole chiavi del brand il quale vuole dimostrare che è possibile anche nel settore della moda produrre nel rispetto dell’ambiente e allo stesso tempo competere con brand affermati su un piano puramente estetico. Fra le numerose vincite di premi e riconoscimenti figurano:
• Progetto“OMINO”.
• Borsa “Fiocco” esposta alla fiera Mifur a Milano.
• Borsa “Tasche” esposta allo Spazio Catwalk Lounge di Style.it durante la Settimana
della Moda di Milano


I Premi della sezione Moda e Riciclo MArteLive 2013-2014

− Premio Insight Concept Store: possibilità di vendita di un capo nell’atelier
− Inserimento nelle ScuderieMArteLive (www.scuderiemartelive.it)
− Ospite d'eccezione alla prossima BiennaleMArteLive


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti