Wave Field Synthesis - Arriva in Italia il vero Audio in 3D

la rivoluzione per lo spettacolo dal vivo

Si chiama Wave Field Synthesis (WFS) ed è una tecnica capace di creare fisicamente un campo sonoro all’interno del quale gli spettatori possono localizzare i suoni individuando la loro provenienza e distanza.

L’effetto è quello di un suono tridimensionale e le applicazioni future sono molteplici tra cinema, teatro, musica, arte contemporanea e non solo…

La prima occasione per assistere dal vivo ad uno spettacolo che sfrutta la WFS sarà il 15 gennaio al Piccolo Teatro di Milano in occasione della prima di “Panico” il nuovo spettacolo di Luca Ronconi, in scena fino al 10 febbraio.

Gli spettatori avranno la possibilità di vivere un’esperienza sonora unica e affascinante dove l’alta tecnologia diventerà in sostanza invisibile agli occhi e parte stessa dello spazio circostante. Lo spettatore avrà la sensazione di un ascolto naturale ma amplificato e nonostante tutto percepirà spazio, profondità e volumi in relazione agli spostamenti degli attori sul palco e alla loro posizione in platea.

La WFS arriva in Italia dopo tre anni di sperimentazione del sound designer Hubert Westkemper e grazie al supporto una giovane azienda napoletana, la 3D Sound Image, che è l’importatrice italiana della tecnologia prodotta dalla Sonic Emotion di Zurigo.

Per lo spettacolo di Luca Ronconi, Hubert Westkemper ha ideato un sistema di Sound Reinforcement che combina la Wave Field Synthesis  (Il processore Wave della è della Sonic Emotion)  con l'acustica virtuale generata dal software SPAT sviluppato all'I.R.C.A.M. (Institut de Recherche et Coordination Acoustique/Musique) di Parigi con un sistema di tracking o RTLS=Real time location System, che funziona come un piccolo sistema GPS locale.

Per chi vorrà approfondire i segreti e i meccanismi della WFS il 16 e 17 febbraio a Milano Hubert Westkemper terrà un workshop dedicato - all’interno di “Suoni in Corso”, tecniche di creazione, trattamento ed elaborazione del suono a cura di AGON. erotic annonces escort geneve

Nelle parole dello stesso Westkemper: “Sono convinto che il suono, generalmente confinato negli ambiti della semplice tecnica, abbia molte potenzialità ancora da scoprire. Attraverso la WFS è possibile arricchire l’apporto sonoro di inventiva e tridimensionalità in modo da conferire alla tecnologia uno spessore più denso di significati e una sua valenza anche drammaturgica.”


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti