Gli Inbred Knucklehead a caccia del Primo Maggio

Mentre proseguono le registrazioni del loro primo disco ufficiale dopo l’autoprodotto “Kip in da family”, gli Inbred Knucklehead annunciano nuove date che vanno ad arricchire il calendario dei prossimi mesi.

Un periodo di grande attività per il gruppo romano, che inoltre, proprio in questi giorni è entrato a far parte dei 10 finalisti di Via Asiago Live, il format itinerante di Rai WR8 che offre la possibilità di salire sul palco del Concerto del Primo Maggio, in Piazza San Giovanni. La finale sabato 28 Aprile nella sede Rai di Via Asiago – Roma.

Gli Inbred Knucklehead dal 2008 hanno all'attivo un buon numero di concerti che comprende un tour in Inghilterra e un disco omonimo autoprodotto. Si sono inoltre fatti conoscere grazie a eventi come gli Inbred Beach Party, feste selvagge sulla spiaggia raggiungibili grazie a pullman organizzati dal gruppo, e i folli viral video e locandine con cui promuovono i concerti sul web. Dal 2011  entrano a far parte di MArteLabel, etichetta indipendente che annovera gruppi come Nobraino e This Harmony, esordendo con un lancio in grande stile al Circolo degli Artisti di Roma (supportato da una campagna virale martellante, hanno riempito il locale di gente che ballava e saltava sui nuovi pezzi del gruppo). Sono attualmente in tour e preparano il nuovo album con uscita prevista nel 2012.

Biografia

Mike (California), Kristian (Svezia), Dario e Marco (Roma) hanno cominciato a suonare insieme partendo dal presupposto di non escludere nessuna possibilità. Ne è nato un rock che spazia dal Funk/Punk/Ska californiano ad atmosfere Country/Western mescolate al Rap fino a toccare Surf Rock, Metal, Disco e così via. Ogni membro del gruppo ha portato le proprie caratteristiche musicali e un bagaglio di influenze vastissimo e che rimanda contemporaneamente a gruppi diversi come Fishbone, Sublime, Primus, Red Hot Chili Peppers, Rage Against The Machine e Beastie Boys.


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti