MArteLive Campania ospite del Lunarte Festival

foto di MAribel Atoche

In attesa della finale regionale del 23 agosto MArteLive Campania sarà ospite della quinta edizione di Lunarte Festival, iniziativa ideata e realizzata da “Circuito Socio Culturale Caleno”, con una mostra collettiva che darà la possibilità a nuovi concorrenti di essere selezionati per la finale regionale. A partire dalle ore 21.30  di sabato 13 agosto, pittori, fotografi e artigiani esporranno le loro opere in uno dei portoni delle abitazioni dei borghi di Laurenzi e Carani di Casanova di Carinola,  allestiti per ospitare gli artisti, aggiungendosi, così, alla ricca programmazione che Lunarte offre per questa nuova edizione. Giovane sperimentatore delle arti visive, Nicola Piscopo si affaccia sul panorama artistico con laboriosi progetti pittorici, che hanno riscosso successo e consensi, tra i quali spiccano le raccolte: “Tra significato e significante” e le micro-opere “Suggestioni retiniche”, che verranno proiettate su grandi formati. Il pittore Marco Matta  presenterà dei lavori incentrati sul ruolo metaforico dello spazio e del tempo e sulla difficoltà dell’uomo di appropriarsene pienamente. La sua esposizione verrà accompagnata da un’estemporanea che l’artista eseguirà con un sottofondo musicale. Sempre per la sezione pittura Maria Verde e Iorit Cerullo presenteranno rispettivamente delle opere in acquarello e delle tele con pittura ad olio. Affiancheranno le opere dei pittori, l’artigiana Susi Piscopo che allestirà un piccolo spazio con delle microsculture realizzate mediante l’uso di materiali all’avanguardia, primo tra tutti il fimo e dal colore e stile pop. Orecchini, collane, bracciali, realizzati con pietre assemblate e con pezzi d’argento indiano o frammenti di legno fanno parte, invece, dei lavori dell’artista Tullia Benevento. Per le selezioni Mostre di Notte, sezione fotografia, verranno esposti gli scatti di: Enzo “Effetto Neve”, che esporrà un lavoro dal titolo “Ad occhio nudo”, che consiste in una serie di scatti che puntano a scoprire il corpo femminile. Ogni scatto è fortemente contestualizzato grazie alla location, alla posa della modella o a semplici accessori che sostituiscono l’abbigliamento classico e contribuiscono a dare un fascino esclusivo al soggetto; Kecka De Caro che presenterà un lavoro incentrato sui volti; Alessio Pagliaro che mostrerà il suo lavoro dal titolo “Ritratto intenzionale”, una raccolta di fotografie che seguono l’impulso infantile di attribuire graficamente nomi nell'intenzione di identificare il soggetto del ritratto, lasciando a chi li guarda l'arbitrio di identificare il soggetto, leggendo il suo nome scritto idealmente negli occhi. Infine, l’artista Francesca Pisano presenterà un lavoro incentrato su una visione erotica e sensuale del corpo femminile.

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.