Le selezioni di MArteLive al Mulino Pacifico di Benevento

Venerdì 15 luglio le selezioni di MArteLive approdano a Benevento. Tre compagnie che concorrono alle selezioni di TeatroNeiLocali si esibiranno a partire dalle ore 21.00 presso gli spazi del Mulino Pacifico in via Appio Claudio.  L’evento, frutto della collaborazione tra MArteLive Campania Solot Compagnia Stabile di Benevento, è patrocinato dal Comune di Benevento e Assessorato alla Cultura.

“X (Versione 2.0)” spettacolo interpretato da Federico Iavicoli e Manuela Schiano che ne cura anche drammaturgia e regia, aprirà la sessione. Partendo dalla storia dell’amore impossibile di Eco per Narciso. L’autrice affronta il tema dell’incapacità dell’uomo di riconoscere l’altro, di riconoscersi e di amarsi. Inseguendo modelli inarrivabili, i nostri volti diventano tutti uguali finendo così per perdere noi stessi e la nostra unicità con un risultato di anonimia agghiacciante. Un’identità fasulla che si concretizza solo nell’identico e nel sempre uguale, scelto solo perché rassicura.

A seguire, il progetto “Quartetto PapAnimico”,  che fa capo all’attore cantante Peppe Papa e ai musicisti Alberto Falco, Raffaele Natale e Antonio Talamo, porterà in scena “Il Galeone dell’Assurdo”. Uno spettacolo teatrale e musicale ambientato su un ipotetico galeone che attraversa l’oscuro mare della consapevolezza umana degenerando in un viaggio metafisico ironico ed onirico. Testi inediti e non accompagneranno la traversata “transonirica” mettendo in luce un messaggio di unione fra generi, aprendo le porte all’immaginazione e alla riflessione.

Infine, la compagnia napoletana “Ars Musae” porterà in scena  “Mamma. Piccole tragedie minimali”, di Annibale Ruccello, per la regia di Giusy Crescenzo, con Fabiana Fazio, Valeria Frallicciardi e Alessandra Mirra. Un lavoro che vede come protagonista la figura materna, rievocata solo nominalmente o immaginariamente da Carmela, Anna e Maria. Ogni personaggio nasconde un disagio, un malessere, un’ossessione, un’ansia verso il mondo esterno, e ognuno oscilla tra la consapevolezza e l’incoscienza, tra la ragione e la follia, tra il gioco e il mistero.

 

All’interno dello stesso appuntamento si svolgeranno anche le selezioni Mostre di Notte per le sezioni di fotografia e pittura. In mostra tre artisti campani. “Vita oltre il limite” è il titolo della serie di scatti di Angelo Cattolico. Qui, la vita e la natura vengono osservate attraverso possibilità imprevedibili e spiazzanti: sorprendenti movimenti degli astri,  solitudini raccontate attraverso un albero abbandonato alle onde del mare, sono tra le suggestioni che evocano le foto di Angelo Cattolico. Sergio Aletta esporrà, invece, “Passeggiata a Pettorano sul Gizo”,  una serie di fotografie in bianco e nero che immortalano situazioni e luoghi a metà fra l’anacronismo e l’atemporalità. Infine, la pittrice Mena Fiscante, presenterà un’esposizione ed un’estemporanea incentrate sul mistero  che circonda le leggenda delle streghe di Benevento.


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti