MArteLive 2011. Dal 3 maggio con Nidi d'Arac e Quintorigo

Nidi D'arac Nidi D'arac

Da martedì 3 maggio riparte, all'Alpheus di Roma, il festival MArteLive. L'apertura dell'undicesima edizione è affidata ai Nidi d'Arac e Quintorigo. La sezione letteratura ospiterà invece lo scrittore Giovanni Di Iacovo

ALPHEUS, via del Commercio 36 - Ingresso 10 €
Ingresso ore 21.00 Puntuali!

PREVENDITE SU GREENTICKET!


Nidi d'Arac

I Nidi d'Arac a Roma prima del tour INTERNAZIONALE che partirà da Lecce con la data 0 del 29 Aprile e poi proseguirà per Firenze il 30 Aprile, il 3 Maggio a Roma e poi via in Olanda, Germania, Svizzera (Montreux Jazz Festival in collaborazione con Puglia Sounds e Italia Wave Festival) UK (prestigiosissimo WOMAD Festival, Cambridge, Sidmouth e Notthingham Hill River Side Festivals), Francia, Spagna, Polonia, Belgio, ecc.

Inoltre il disco Taranta Container sarà pubblicato e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta tedesca Galileo.


Quintorigo
La “factory” Quintorigo si è rimessa al lavoro: dopo la recente, travolgente tournée del Play Mingus, dopo aver rimasticato il jazz di uno dei grandi pitecantropi eretti e dopo aver il Top Jazz nel 2009 come miglior formazione jazz dell’anno, per il nuovo progetto la band ha deciso di rimodellare la propria personale idea di ital-rock, componendo un disco completamente in lingua inglese e chiedendo ad una delle attrici/cantanti icone del momento, Juliette Lewis, di suggellare con la sua unica e sensuale voce ad alcuni brani del loro nuovo album, English Garden. Un disco che già dal titolo rivela le ambizioni della band.

Giovanni di Iacovo

Giovanni Di Iacovo (Londra, 1978) ha esordito con il volume Sporco al Sole-Racconti del Sud Estremo (Besa) poi con 11 Under 30 (Castelvecchi) passando per il romanzo  Sushi Bar Sarajevo (Palomar) poi il volume di “cover” difiabe famose in versione pulp dal titolo E morirono tutti felici e contenti (Neo Edizioni) fino al suo ultimo lavoro Tutti i poveri devono morire (Castelvecchi).
Esperto di culture borderline e instancabile esploratore dei luoghi e delle realtà più bizzarre del globo, è stato il vincitore della sezione letteratura della Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo - Sarajevo, 2001) è direttore delFestival delle Letterature dell’adriatico. Suoi racconti sono stati messi in scena nello spettacolo Viaggio nelle Metropolisinsieme a Stefano Benni, David Riondino e Roberto “Freak” Antoni.

 

Video

La pizzica elettronica dei NIDI D'ARAC - Videoclip: Ahi Tamburrieddhu! - Taranta Container
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.