NOBRAINO. Su YouTube il videoclip ufficiale di Bifolco

Finalmente disponibile anche su Youtube il videoclip ufficale di "Bifolco" dei Nobraino con la regia di Sebastiano Bontempi e grazie a Zerosei Multimedia. Il video è già in rotazione su RaiMusic e a breve sulle principali tv e webtv italiane.

I Nobraino sono reduci da un tour promozionale estenuante dell'album No USA No UK Nobraino che li ha portati fino in Spagna a metà settembre. Bifolco è il secondo singolo estratto dall'album che per questo videoclip viene proposto nella versione originale del 2007.

{tab=IL DISCO}

Settembre 2009, dieci giorni in una casa in collina, l'attrezzatura per registrare, i Nobraino e Giorgio Canali. Questi sono i presupposti e questo è un altro non-disco della band romagnola. Dopo il "Live al Vidia Club" infatti, i Nobraino sembra ci abbiano preso gusto a sfornare dischi poco pensati.

Così eccoci a questo NO USA! NO UK!, un altro lavoro crudo che contiene, oltre a tracce già note al loro pubblico (hanno l'abitudine infatti, a registrare pezzi solo dopo averli suonati a lungo nei live), alcuni inediti arrangiati insieme a Giorgio Canali, in cui si riconosce il gusto scarno ed efficace del chitarrista dei PGR (ex CCCP, CSI). E' il lavoro più rock dei Nobraino, sporco e chitarristico, dove traspare l'immediatezza con cui i pezzi sono stati "aggiustati" e registrati, cotti e mangiati.

Ancora una volta un disco che non vuole essere tale, e che non rappresenta un arrivo, ma una sorta di punto della situazione tra un tour e un altro. Una piccola vacanza di fine estate prima di risalire a bordo del furgone su cui campeggia la scritta "NO USA! NO UK! NOBRAINO!"

{tab=BIOGRAFIA}
Cosa direste sapendo che il Bassista in realtà è un Pivot? E che il chitarrista è un'ala, mentre il cantante è una guardia? Ovviamente il batterista, piccoletto, è un playmaker. Proprio così, I Nobraino nascono come squadra di basket nella bassa romagna degli anni Novanta. Una squadretta di quartiere che perde quasi tutte le partite e che la sera si ritrova nei magazzini della palestra dove hanno messo in piedi una piccola salaprove.

Questi sono i Nobraino, un gioco vale l'altro e almeno ci siamo spiegati l'altezza media.

Ma il quinto? Lui continua con la pallacanestro, gli va decisamente meglio, ma non per molto.

Il primo lavoro discografico dei Nobraino è del 2006, “The Best of Nobraino”, nato per il canale indie, riscuote un ottimo riscontro, compreso il premio Imaie 2006 per il miglior album di esordio.

Il 2007 è un susseguirsi di concerti e partecipazioni di ogni tipo e a febbraio 2008 vede la luce un nuovo disco “Nobraino Live al Vidia Club”, un live insolito che raccoglie direttamente dal vivo le nuove idee del gruppo con 7 inediti e due personalissime reinterpretazioni di "Morna" di Vinicio Capossela e "Ma che freddo fa" di Nada.

Ma sono il 2008 e il 2009 gli anni più importanti per i Nobraino con oltre 200 date all'attivo e la vittoria di premi e riconoscimenti importanti come: DemoRai e Sele D'oro e il premio band rivelazione dell’anno al MArteLive che rappresenta una svolta per il gruppo che di li a poco si troverà a calcare palchi importanti come l’Auditorium Parco della Musica di Roma, il Teatro Masini a Faenza, il Teatro Kismet di Bari, l'Alpheus e il Contestaccio e il Circolo degli Artisti a Roma, la Casa 139 a Milano e l'Arteria a Bologna.

Nel 2009 la band ha ottenuto importanti successi a Roma (in particolare all'Auditorium Parco della Musica e al Circolo degli Artisti) e alla Casa139 di Milano, e ha diviso il palco con Marta Sui Tubi a Bologna, Roy Paci & Aretuska all’Alpheus di Roma, Morgan al Carnemvale di Milano.

All'appena trascorso Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza hanno riscosso enorme successo con l'apertura del secret show del Teatro degli Orrori e con l'anteprima del loro nuovo disco registrato con la direzione artistica di Giorgio Canali, nello spazio MEI d'Autore. Profesionalus internetinių tinklapių, el parduotuvių kūrimas bei seo paslaugos už priimtiną kainą - SEOpaslaugos.com

Dopo la grande serata di Repubblica Roma Rock all'Auditorium Parco della Musica di Roma, il 19 febbraio i Nobraino sono stati ospiti al dopofestival di Sanremo, quest'anno organizzato da Youdem TV.

L’ 11 e il 12 marzo, poi, sono stati ospiti musicali e dal successo strepitoso, nel “salotto” di Parla con me, la trasmissione di Serena Dandini in onda dal martedì al venerdì su RaiTre. I Nobraino sono stati anche band dell’anno sempre nella trasmissione di Serena Dandini tornando in onda per altre 4 puntate dall’1 al 4 giugno 2010.

Il tour estivo 2010 dei Nobraino da maggio a settembre 2010 è stato un susseguirsi di concerti in ogni angolo della penisola italiana, da Nord a sud isole comprese,  con oltre 100 concerti in soli 5 mesi fino allo sbarco del 17 settembre in terra spagnola ospiti del Mercat de Musica Viva de Vic e con altre 4 date tra Madrid e Barcellona.

{tab=CREDITS}

Nobraino - Bifolco
Album: Live al Vidia club
Etichetta: MArteLabel
Autore: Kruger, Fabbri
Regia: Sebastiano Bontempi
durata: 3' 39''
Anno 2010
Produzione: Zerosei Muldimedia
I Nobraino vestono A.N.G.E.L.O. Vintage Palace - Lugo

{/tabs}

Video

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.