Visualizza articoli per tag: martelive

BandPhotoAthens20071ROMA- Nel 2008 hanno compiuto 40 anni di carriera, segnata da più di 3.000 concerti in 40 paesi e gratificata da più di 65 milioni di dischi venduti. Ma è davvero tanta la gente che si porta indosso dall’adolescenza la musica dei Jethro Tull: più che una seconda pelle, un’opera di pelletteria vintage long lasting, con inserti raffinati in seta e broccato.

Pubblicato in Report Live
Lunedì, 12 Luglio 2010 11:59

Jamiroquai: play that funky music white boy

jamiro_debut_1LONDRA- Scendo alla fermata London Bridge dell'underground londinese alla ricerca del Debut Club in Weston Street, chiedo informazioni ad un negoziante pakistano che, a quanto mi dice, è li da 20 anni con il suo emporio, non conosce e non ha mai sentito nominare questo locale... Bah!

Pubblicato in Report Live
Lunedì, 12 Luglio 2010 11:55

I due gentiluomini di Verona

DUE_GENTILUOMINI_001ROMA- Amicizia, amore, intrighi, passioni, giochi di potere e di denaro: la commedia teatrale di William Shakespeare, I due gentiluomini di Verona” riprende vita nell’incantevole teatro elisabettiano nel cuore di Villa Borghese a Roma, il Globe Theatre, sotto la direzione artistica del grande Gigi Proietti.

Pubblicato in Report Live
Martedì, 20 Luglio 2010 01:27

La Narcotici: anteprima mondiale

[SPECIALE ROMA FICTION FEST]

RomaFictionFestROMA- RomaFictionFest 2010 ha proposto una lista lunghissima di prodotti televisivi. Nuove serie, aggiornamenti e anteprime. L’8 luglio alle 18 in anteprima mondiale, è stata la volta di La Narcotici per la regia di Michele Soavi, che rappresenta uno dei tasselli mancanti nel panorama delle fitcion italiane dedicate alle forze dell’ordine.

Pubblicato in News
[TEATRO]
locandina-70x100ROMA- La prima Repubblica muore affogata nelle tangenti, la seconda esce dal sangue delle stragi, ma nessuno ricorda più niente. La storia è maestra, ma nessuno impara mai niente.”

Pubblicato in News

P1080571Ancora una serata di musica a Catanzaro con “Un Palco per Tutti”, la manifestazione che permetterà, alle migliori band calabresi, di partecipare alla finale macro-regionale MArteLive Calabria. Domenica 30 maggio, alle ore 21.30, si alterneranno sul palco del Caffè delle Arti (via Fontana Vecchia) “Stato Puro”, “Dissidio”, “Nemesis” e “Katrina Saviors”. La sezione “Un palco per tutti” vede come responsabile provinciale la “Catanzaro Concerti”, da anni promotrice di eventi di primo ordine, e gode del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catanzaro.

Sempre a Catanzaro, giovedì scorso il Teatro Masciari ha ospitato la prima serata dedicata alle sezioni “pittura” e “cinema” con la partecipazione di alcune personalità artistiche emergenti del panorama regionale. La giornata ha avuto inizio con la suggestiva performance live, nell’ambito di “Mostre di notte”. Protagonisti dell'evento: Angelo Nifosì, Annalisa Cavarretta, Antonello Migliaccio, DesMa e Mimmo Ceravolo, impegnati a trasportare sulle tele le intuizioni espressive del momento.

La serata è proseguita con la proiezione dei primi due lavori in concorso per le selezioni di “CortiCircuito”: “Pioggia a pois” di Massimo Ivan Falsetta, un soft-pulp dedicato al tema dell’aldilà, e “Gli aspi d’Acheronte. Ricordi di seta” di Luigi Simone Veneziano, un documentario che ripercorre la storia della seta e delle filande calabresi. Notevole l’impatto sul pubblico che ha apprezzato le proposte scoprendo, con un certo stupore, il grande potenziale artistico dei giovani filmakers calabresi.

Lo spazio dedicato al cinema è terminato con la proiezione fuori concorso del mediometraggio Il cadavere di vetro” di Massimiliano M. Palaia, prodotto dalla AZTECA Produzioni Cinematografiche con il contributo di IMAIE. Presente in sala anche il giovane regista che, in attesa di pubblicare il libro ispirato alla sceneggiatura del film, ha assistito alla prima proiezione pubblica del suo lavoro. Un’opera non facilmente catalogabile, ricca di mistero e dalla forte carica emotiva, perfettamente interpretata da Luigi Diberti (“L’ultimo bacio”) e Daniele Favilli (“Un posto al sole”).

Pubblicato in LFM Calabria

Venerdì 28 maggio alle ore 19.30 presso il Cafè Librairie Boutique di Cosenza (Via Idria n°28-30) si svolgerà la prima serata di selezioni “Moda & riciclo” per la sezione calabrese del festival multi-artistico MArteLive.

La sezione “Moda & riciclo“ coinvolge giovani artisti/stilisti emergenti, chiamandoli a confrontare il loro estro e la loro creatività in performance estemporanee. Gli artisti partecipanti saranno invitati a sviluppare un abito o un accessorio sulla base di materiali riciclati. Per loro il sogno di approdare alla finale regionale calabrese e successivamente alla finale nazionale che si terrà a Roma nei giorni 8, 9 e 10 luglio.

A tal proposito il Cafè Librairie, particolare realtà presente nel cuore della città bruzia, in collaborazione con l’associazione Culturale cosentina “Le Sei Sorelle” sarà la location ideale per ospitare una delle tante tappe italiane della manifestazione.

Nella serata di venerdì sarà presente una giuria di esperti composta da: Maria Rosa Vuono -  Imprenditrice, Aldo Piro -  esperto di stile e costume, Franca Trozzo – Accademia New Style, Carmelita Brunetti – Critico d’arte.

Per la prima volta la sezione Moda & riciclo arriverà a Cosenza. Il responsabile di MArteLive Calabria, Francesco Rondinelli, ha dichiarato: “sono contento che in soli tre anni si sia riuscito ad attivare tutte le sezioni anche in Calabria, questo dimostra che al Sud l’arte ha solo bisogno di spazi per emergere”.

Il Cafè Librairie, ormai da tre anni,  sperimenta nuovi spazi d’azione diventando punto di riferimento per eventi di nicchia e di qualità sia per l’enogastronomia, che per l’arte in genere. Uno spazio particolare ed accattivante dove l’arte e il piacere di stare insieme si fondono per creare un’atmosfera nuova.

I briganti sono Live!

Pubblicato in LFM Calabria
Domenica, 13 Giugno 2010 19:23

La cultura è futuro

editoriale_presidio-1_73093ROMA- La cultura e le attività collegate al mondo culturale italiano sono il vero futuro del nostro Paese. Questo hanno urlato in piazza i sindacati congiunti CGIL-CISL-UIL, USIGRAI e la Federazione Nazionale della Stampa Italiana che formano il MOvem09 lo scorso 7 giugno a Roma, contro i tagli previsti dalla recente manovra finanziaria e dal decreto Bondi.

Pubblicato in Editoriali
Lunedì, 31 Maggio 2010 19:06

Maxxi: Roma al superlativo

2_B_MAXXi_IwanBaanROMA- Roma (finalmente) al passo con i tempi. Un turbine di novità nel panorama artistico-culturale, capitolino e nazionale, è arrivato nell’ultimo weekend, quando decine di migliaia di persone hanno deciso di affollare le strade ed i locali di tutta Roma per celebrare il debutto dell’arte "modernissima" nella città.

Pubblicato in Editoriali
Domenica, 13 Giugno 2010 19:33

Tra suoni e immagini: Calibro35

calibro35-webAttesissimi ospiti dell’ultima serata del MArteLive, i Calibro35, non ci siamo quindi fatti sfuggire l’occasione di farci raccontare il loro interessante progetto tra musica e cinema.
Quattro musicisti da background diversissimi: Massimo Martellotta (Stewart Copeland, Eugenio Finardi, Mauro Pagani) è alle chitarre e alle lapsteel, Enrico Gabrielli (Afterhours, Mariposa, Morgan) su organi e fiati, Fabio Rondanini (Pino Marino, Roberto Angelini, Collettivo Angelo Mai) alla batteria, Luca Cavina (Transgender, Lindo Ferretti, Beatrice Antolini) al basso elettrico, che abbiamo intervistato…

Pubblicato in Interviste
Pagina 17 di 160

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti