Visualizza articoli per tag: ReportLivePrincipale

Mercoledì, 11 Marzo 2009 23:32

Tre donne e... una conchiglia

Tre donne e la conchiglia è uno spettacolo che riunisce due lavori segnalatisi nell’ambito dell’iniziativa FUORIFESTA promossa dal Teatro Arsenale di Milano nell'ottobre scorso, in concomitanza con la Festa del Teatro: obiettivo dell’iniziativa è quello di creare uno spazio dedicato alle giovani compagnie che spesso stentano a trovare delle occasioni per mettersi alla prova di fronte al pubblico, ma anche quello di dar voce a chi semplicemente ha voglia di presentare il proprio lavoro davanti alla platea di un teatro.

Pubblicato in Report Live
Giovedì, 26 Febbraio 2009 12:35

Lo voleva (giustamente) Strehler

Sono passati più di trent'anni da quando Maurizio Micheli portò in scena, per la prima volta, Mi voleva Strehler: era il 15 novembre del 1978 quando i pochi spettatori del piccolo Teatro Gerolamo (oggi chiuso) assistettero al debutto di questo monologo scritto dal comico con Umberto Simonetta. Da allora lo spettacolo ha collezionato più di mille repliche diventando un vero e proprio cult. Repliche destinate ad aumentare visto che fino al 28 febbraio è programmato al Teatro Franco Parenti di Milano.

Pubblicato in Report Live
Martedì, 17 Febbraio 2009 15:05

Paolo Rossi: ritorno col botto

Paolo Rossi spazia da trent’anni dalle pedane dei club, ove esordì come assistente, ai grandi palcoscenici, dal teatro tradizionale al cabaret, dalla televisione al tendone da circo: dovunque ha proposto il suo personale modo di fare spettacolo che, pur immergendosi nelle tematiche contemporanee, non prescinde dall’insegnamento dei classici antichi e moderni. Non a caso Gino e Michele, che una certa esperienza in fatto di comici ce l’hanno, hanno detto di lui: “Paolo Rossi? Parla quattro lingue. Purtroppo tutte contemporaneamente”.

Pubblicato in Report Live
Venerdì, 06 Febbraio 2009 12:31

Chi e' il vero nemico?

Inaugurato il 9 gennaio con Libri da Ardere, continua il ciclo dedicato alla scrittrice belga Amélie Nothomb al teatro Filodrammatici di Milano: fino all' 8 febbraio sarà infatti in scena lo spettacolo La Cosmetica del Nemico, ideato, diretto e interpretato da Corrado Accordino. Per chi ancora non conoscesse Amélie Nothomb è il caso di aprire una piccola parentesi. La Nothomb è infatti una delle più vendute scrittrice di lingua francese.

Pubblicato in Report Live
Martedì, 27 Gennaio 2009 14:08

SuperMagic 2009 in scena l'illusione

Piove ancora nella Capitale, nessun mago della pioggia ha potuto niente contro questa ondata di maltempo che imperversa sulla città e ci sta trasformando tutti in rospi bipedi di prima generazione, eppure “the show must go on” e noi ne abbiamo approfittato per a vedere uno spettacolo davvero sorprendente.

Pubblicato in Report Live
Lunedì, 17 Novembre 2008 13:34

Quando la musica è un Sentiero Selvaggio...

MUSICA- Un'altra serata iniziata all'insegna del solito acquazzone, quella dello scorso 13 novembre al Teatro Olimpico. Freddo e acqua imperavano fuori dal Teatro, ma all'interno l'aria che si respirava era davvero tutta un'altra storia.
Eugenio Finardi e l'ensemble musicale Sentieri Selvaggi hanno proposto il loro progetto, premiato con la Targa Tenco al Miglior Inteprete, Il cantante al microfono. Omaggio a Vladimir Vysotsky nell'ambito della manifestazione Romaeuropa Festival 2008 edè stata davvero un'esperienza straordinaria!

Pubblicato in Report Live
Martedì, 11 Novembre 2008 14:14

Gli Oscar del Tenco

Ogni anno si torna a casa arricchiti. Il Premio Tenco, c’è poco da fare, sullo stesso palco che fa da cornice al più noto e discusso Festivalone, regala sprazzi emozionali che è difficile trovare altrove. E allora cominciamo con l’assegnare gli Oscar MArteMagazine per le migliori proposte del Club Tenco, dedicato quest’anno alla memoria del produttore e autore Sergio Bardotti (anche se sinceramente dediche in tono minore). Ebbene si, quest’anno anche noi regaliamo oscar!

Pubblicato in Report Live
Martedì, 04 Novembre 2008 15:42

Camillo Olivetti, un autentico capitano coraggioso

In un periodo in cui si definiscono imprenditori illuminati persone capaci solo di lasciar buchi di bilancio o di prender parte a cordate a basso rischio, lo spettacolo scritto da Gabriele Vacis e Laura Curino, in scena la Piccolo Teatro Studio di Milano, rappresenta un vero toccasana: Camillo Olivetti, alle radici del sogno è infatti una vera e propria biografia del fondatore dell’omonima azienda torinese, ricca di aneddoti utili ad avvicinare il pubblico ad una figura forse meno nota rispetto a quella del figlio Adriano, ma altrettanto geniale ed innovatrice. Inoltre ha l’indubbio pregio di consentire al pubblico di fare i dovuti raffronti con gli attuali imprenditori italiani.

Pubblicato in Report Live
Martedì, 28 Ottobre 2008 13:11

Gomorra: Saviano e dintorni

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di Gomorra e/o del suo autore, Roberto Saviano. Probabilmente il suo libro, insieme a La Casta della premiata ditta Rizzo & Stella, è uno dei più noti in Italia, anche tra chi non ha mai aperto un libro in vita sua: solo per questo motivo sono da considerarsi due “fenomeni” editoriali.

Pubblicato in Report Live
Mercoledì, 15 Ottobre 2008 13:22

Interno Abbado: spazio popolare

È difficile dire se l’interno a cui si riferisce il titolo sia uno spazio fisico oppure emotivo perché Andrea Baracco, autore e regista dello spettacolo, è riuscito a tracciare con poche, suggestive pennellate entrambe le dimensioni. Lo spazio reale, l’appartamento della famiglia Abbado, si manifesta attraverso una serie di oggetti – una collezione di santini, cosmetici, gioielli e profumi tipicamente presenti sui comò delle vecchie case – che tuttavia circondano il protagonista in maniera minacciosa, rivelandone la profondità interiore, appunto, preda di claustrofobiche ossessioni.

Pubblicato in Report Live
Pagina 1 di 6

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti