Domenica, 18 Ottobre 2009 15:14

Casa del Vento_ Articolo Uno

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

articolo_unoCD MUSICA- Articolo uno, questo è il nome del nuovo lavoro de la Casa del Vento, pubblicato da Mescal e distribuito da EMI. La band toscana, la cui carriera inizia nei primi anni novanta, realizza quello che si può definire un "concept album" che attraverso i tredici brani che lo compongono, raccontano uno spaccato di Italia, bella o brutta che sia.

Il disco spazia tra il folk, che ha sempre caratterizzato l'impronta della band, e quel rock malinconico che esplode di rabbia, e persino commuove nel brano "7", che non a caso è anche il numero degli operai caduti alla Thyssenkrupp di Torino.
Sono certo che anche chi non è un appassionato del genere, potrà essere rapito dalla profondità di tutto il lavoro, che, a mio parere, raggiunge il culmine quando la band rende omaggio a Bob Marley attraverso la cover della sua "Redemption Song", definito dalla band stessa un solenne canto di libertà.
Un lavoro che attraverso canzoni come "Figlia Mia" o "Dio Degli Inferi" raccontano senza vergogna, storie tipicamente aretine, la band infatti viene proprio da Arezzo, un lavoro ben fatto in ogni suo particolare che mette anche la Casa del Vento sotto una luce nuova, spaziando tra generi musicali fino ad oggi poco esplorati dalla stessa band.

TRACKLIST
Intro
7
Primo Maggio
Figlia mia
Recitato (con Ascanio Celestini)
Diodegli inferi
Articolo uno
Dal cielo (feat. David Rhodes)
Tutta la vita davanti
Redemption song
Quando fischiava la sirena
Campi d'oro
L'italiante
Fatica e sudore
L'ultima cosa

Alberto Melloni

Letto 7225 volte Ultima modifica il Domenica, 02 Gennaio 2011 12:47

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti