Mercoledì, 17 Giugno 2009 11:26

Io non sono qui, regia di Todd Haynes

Scritto da Angelo Passero
Vota questo articolo
(0 Voti)

locandina-io-non-sono-quiCINEMA- Dal 16 giugno il Faenas Cafè (via portuense , 47 www.faenascafe.com) ospita nella sua suggestiva terrazza che affaccia sul Tevere una rassegna tutta dedicata al "Cinema Rock". Sette in tutto gli appuntamenti che accompagneranno i visitatori in un inedito viaggio attraverso le pellicole che meglio hanno rappresentato uno dei generi amati più amati da sempre: il rock.


Protagonisti alcuni dei maggiori esponenti del genere: Jim Morrison, i Rolling stones e Bob Dylan. E proprio a quest'ultimo era dedicato il primo degli appuntamenti con uno dei film, Io non sono qui, che, a detta di molta della critica, ha saputo restituire la parte più vera del poliedrico autore di canzoni immortali come "Blowin' In The Wind" e "Like a rolling stone".
Al di là delle canoniche (e noiose!) biografie da grande schermo difficili da mandare giù, il regista io-non-sono-quiTodd Haynes sceglie una strada meno battuta e più complessa: ricostruire le emozioni ed i fermenti di quegli anni, più che seguire pedissequamente la cronologia degli avvenimenti. Il tutto attraverso sei personaggi che in momenti ed epoche differenti rappresentano le mille sfaccettature del cantante attraverso piccoli grandi storie che riescono a far immergere lo spettatore in un caleidoscopio di situazioni a cui il cast di grido (Heath Ledger, Cate Blanchett, Richard Gere, Christian Bale, Marcus Carl Franklin, Ben Whishaw, Charlotte Gainsbourg, Michelle Williams, Julianne Moore) dà grande spessore.

I prossimi appuntamenti con la rassegna sono nei prossimi martedì con Control, The Doors, Alta fedeltà, Shine a light, A hard day's night e The school of rock: tutti film che hanno, in qualche modo, contribuito a creare una memoria storica per i più giovani e che, in un'afosa serata d'estate, si sposano bene con una birra ghiacciata sotto il cielo della Città Eterna.
Buona visione! (L'ingresso è gratuito...)

Letto 6659 volte Ultima modifica il Giovedì, 18 Giugno 2009 00:26

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti