Mercoledì, 27 Maggio 2009 09:42

Zephiro @ Funnel (Live Rock Pub)

Scritto da Iacopo Castellani
Vota questo articolo
(0 Voti)
[MUSICA]

zephiro_1ROMA- Nascosto in un angolo di Via Ostiense, quasi introvabile, vi è il Funnel, pub che propone serate con band live per intrattenere il pubblico e far gustare a pieno le proprie bevute. Domenica 24 maggio ha avuto come ospite una band romana, che oramai dal 2002 si propone a pieno regime per portare avanti il proprio eccentrico suono. Sono gli Zephiro, gruppo composto da Francesco Chini alla voce, Claudio Todesco alla chitarra, Giacomo Citro al basso e Alessio Sarcinelli alla batteria.

Il locale non risulta pienissimo, ma l'atmosfera era davvero quella giusta.
Cominciano timidamente, forse per le poche persone che si trovano dinnanzi, ma, subito dalla prima canzone, il gruppo si apre appieno. Sonorità indie-rock, cantautorato italiano interessante, sequenze progressive di alto livello. Canzoni che scorrono con una maniera così aggressiva da mostrare tutta la loro leggerezza, finali con grandi momenti di rock quando il cantante, spostandosi dal palco, lascia che la chitarra, il basso e la batteria sprigionino tutta la loro originale creatività. Quando però la serata cominciava ad andare per il verso giusto, Francesco Chini annuncia che il  prossimo sarà l'ultimo pezzo.
Peccato. Ne volevamo ancora di più, ma forse, anche per il poco pubblico, hanno deciso di lasciare nelle nostre orecchie solo un assaggio, così da metterci in moto e spingerci a ricercarli per la prossima dose della loro musica.
Ora il gruppo partirà per un tour in Giappone dove si esibirà nei locali più prestigiosi di Tokyo e dintorni. Al di là di ogni logica discografica o di mercato, il tour è interamente organizzato dagli stessi componenti della band, senza il supporto di alcuna agenzia di booking o di management.  Altri punti in più e altro passo in avanti per questa band che si muove in modo molto originale, sia dal punto di vista creativo, sia da quello della promozione della loro musica. Speriamo che il tour in Giappone non piaccia così tanto all'intera città di Tokyo, perché sennò, a Roma, per la loro prossima esibizione, se i giapponesi ne vorranno ancora la propria dose, dovremo avvertire la protezione civile.

Letto 5124 volte Ultima modifica il Venerdì, 05 Giugno 2009 10:37
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.