Finalisti MArteLive Lazio 2018 - Sezione Moda


Valentina Colacchi

HANDMADE ITALY

03 Valentina Colacchi
DESCRIZIONE:
Hang Design non è solo un marchio, ma una vera e propria sfida. Portare avanti una tradizione antica di mestieri ormai quasi del tutto perduti e di materiali grezzi, coniugarla col più moderno design, con  uno stile contemporaneo e senza tempo insieme… tutto questo rappresenta la nostra responsabilità nei confronti degli standard richiesti da prodotti Made in Italy.

-Ritorno allo Slow Fashion

Oggi ci si aspetta un ricambio continuo, di moda e di tendenza, che incide sulla produzione e sul consumo di capi d’abbigliamento e di accessori.
A questo opponiamo lo Slow Fashion, un concetto che invita produttori e consumatori a soffermarsi sul valore reale dei prodotti, uno strumento per esaltare la propria personalità e il proprio stile, non per confondersi.

Giulia Grincia

THOSE WHO ARE WAITING

04 Giulia Grincia

DESCRIZIONE:
E’ un progetto rivolto a tutti i sognatori, i creativi che vivono nel proprio mondo surreale popolato da creature fiabesche e che nella società di oggi si ritrovano incapaci di esprimere e portar avanti i propri sogni.

“Those who are waiting” è un grido che incita tutti coloro che rimandano, che attendono l’occasione, a tirar fuori il loro talento e smettere di aspettare.

E’ una incitazione a crear la propria opportunità e sfruttarla.

Ho dato vita a questo progetto per un profondo bisogno personale.

Liceo classico, accademia d’alta moda, studi di fotografia e continue ricerche artistiche hanno sfamato la mia mente che tuttavia stentava a trovar uno sbocco effettivo nella società. Ho iniziato così “la strada dell’’esternazione”, del tirar fuori e dar forma reale e materica alle mie emozioni.

Fashion designer e illustratrice romana classe 1989.  Dopo gli studi classici, l'Accademia Internazionale d'Alta Moda e  un intenso percorso di studi di fotografia, sono impegnata oggi in diversi progetti creativi sul fronte moda e fine art.

Porto avanti dal 2011 la mia linea personale d'Alta Moda, Giulia Grincia, e nel 2017 ho registrato un nuovo brand che si occupa di costumi da bagno: BELLIGERANT CIRCUS.



Francesca Rizzello

RZL

03 Francesca Rizzello
DESCRIZIONE:

RZL è una linea di abbigliamento femminile che nasce dalla mente e dalle mani di Francesca Rizzello, stilista e costumista romana, classe '79.
Cresciuta tra gli abiti e le grucce nel negozio della madre, sviluppa ben presto la passione per la moda.
Dopo varie collaborazioni e spettacoli teatrali, la sua ricerca personale la porta a volersi sperimentare in una linea tutta nuova, in cui poter esprimere pienamente se stessa.
A ottobre 2017 nasce RZL. 

Linee pulite, morbide e femminili caratterizzano i suoi abiti. La ricerca dei tessuti è determinante nel suo lavoro, punta sulla qualità e predilige l'uso di fibre naturali.

1YEAR COLLECTION, la nuova collezione A/I 2018, attualmente in vendita, è pensata per una donna lavoratrice, che sta fuori casa tutto il giorno, una donna intenta a realizzare la sua identità professionale ma che lascia spazio per realizzare anche quella personale, concedendosi momenti di rapporto e scambio con gli altri. L'esigenza era quella di creare abiti versatili che potessero andare bene sia nell'ambito lavorativo che per un aperitivo con un'amica, solo cambiando qualche accessorio.

Cristina Aielli

CRISTINA AIELLI

03 Cristina Aielli

 

DESCRIZIONE:
Cristina Aielli è un marchio di lingerie di lusso su misura, fondato nel 2015 e gestito personalmente a 360 gradi dall’omonima artista.

Definita in diverse occasioni “Wearable Art”, la lingerie artigianale di Cristina Aielli è il mezzo con il quale l’artista esprime se stessa e racconta la sua personale ricerca estetica.

Le collezioni presentate, realizzate squisitamente a mano dalla stilista stessa, sono il frutto del suo processo creativo in continua evoluzione. Ogni collezione fa riferimento alla precedente e descrive la crescita personale dell’artista.

La particolarità del suo stile risiede nell’illusione ottica che i suoi capi danno da indossati, che prendono vita a contatto con il corpo della donna.

Alla base di questa idea c’è un’importante ricerca del tessuto, che deve essere specificatamente adatto a ricoprire la pelle della donna che lo indossa, per svolgere al meglio il fondamentale compito di scomparire a contatto con essa, ingannare l’occhio umano e far emergere solo il pizzo, che sembra adagiarsi gentilmente sul corpo della donna che lo indossa.

La confezione a mano e su misura, il design ricercato, i tessuti pregiati e l’attenzione per il dettaglio, sono i punti cardini che rendono il lavoro di Cristina Aielli unico al mondo e al livello degli standard dell’alta moda.


BIO:
Esteta, amante dei piccoli dettagli, Cristina Aielli è una lingerie designer italiana, nata a Roma nell’inverno del 1989, specializzata nelle tecniche della confezione d’alta moda.

Da sempre affascinata dal mondo dell’intimo, dopo essersi diplomata al liceo artistico, frequenta l’Accademia d’alta moda e d’arte del costume Koefia, dove ha sviluppato il suo gusto personale ed ha affinato le sue abilità sartoriali. Successivamente si trasferisce a Milano e, seguendo la sua passione, si specializza nella confezione della corsetteria, terminando gli studi con il massimo dei voi e la lode.

Nel mese di agosto 2015 partecipa alla  Oxford Conference of Corsetry, dove, in occasione di un servizio fotografico, presenta il reggiseno Flora, il quale a seguito del suo imponente successo, ha ispirato la collezione di debutto The Velvet Garden della stilista.

I riscontri positivi arrivati da tutto il mondo vanno al di là di ogni migliore aspettativa, ricevendo proposte di lavoro e richieste per le sue creazioni a livello internazionale.

E’ in quel momento che decide di dare vita ad un brand che rispecchiasse la sua visione, e che avesse delle caratteristiche fondamentali del Made in Italy.


Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.