MArteMagazine Reloaded: live la webzine a servizio dell’arte

6 -13 -18 - 20 Marzo, 10 aprile e 2 - 8 - 27 maggio

MArteMagazine, la storica webzine di MArteLive, dopo tre anni di pausa festeggia il suo ritorno on line nel modo che più gli appartiene, con una rassegna di eventi speciali dedicati alla musica nazionale ed internazionale, orientati alla valorizzazione dei nuovi talenti, in perfetto stile MArteLive.

Sul Magazine “Oltre a scrivere di musica, di arte e di artisti, di spettacoli, di eventi, festival, retrospettive” ci dice Peppe Casa “ampio spazio sarà dato al marketing culturale, al tema del fund raising per la cultura, di organizzazione e comunicazione, e management e si parlerà di luoghi e di spazi che esistono e che mancano, di strutture culturali che ospitano lo spettacolo, dei teatri, dei locali, delle gallerie, delle librerie e degli spazi occupati, ultimamente sempre più disoccupati/soffocati”. E saranno proprio alcuni spazi della città di Roma ad ospitare gli eventi della rassegna tra marzo e maggio 2015.

Ad aprire questa rassegna uno degli ultimi quattro live prima della pausa degli Zen Circus al Planet di Roma, in apertura Nadar Solo, i Morgan con la I e il TG di Lercio.

Il 13, sempre al Planet sarà la volta de Gli Scontati di Lorenzo Kruger dei Nobrano e Giacomo Toni, in apertura gli Odiens, una delle band distintesi nel concorso MArteLive tenutosi a Roma a settembre.

Si continua con il cantautore Paolo Benvegnù in scena il 18 marzo, questa volta al Blackout di Roma per presentare il suo disco Earth Hotel, dopo i riconoscimenti ottenuti a pochi mesi dall’uscita di questo suo nuovo lavoro discografico.

L’ Init club ospita il 20 marzo il folk rock Pan Del Diavolo, di rientro da un mini tour europeo che li vedrà esportare la loro musica oltre il confine nazionale, nelle città di Londra, Amsterdam e Bruxelles.

Il 10 aprile si torna al Planet con gli A Toys Orchestra e il loro disco “Butterfly Effect”: in apertura ci sono i Mammooth, band da poco entrata in etichetta MArteLabel.

Il 2 maggio all’Angelo Mai si esibirà Dellera che presenterà i brani del suo ultimo lavoro “Star bene è pericoloso”, arrivato a distanza di quattro anni dall'esordio con "Colonna sonora originale" ed anticipato dall'omonimo singolo.

Si torna all’Init Club l’8 maggio per ascoltare “Stavolta come mi ammazzerai?”, il nuovo lavoro di Edda, ex leader dei Ritmo Tribale.

A chiudere la rassegna il 27 maggio ci sono i Natas Loves You, quartetto pop cosmopolita composta da due Francesi, un Finlandese, un Americano ed uno Spagnolo che sta conquistando l’Europa.

È l’arte a lanciare chi l’arte la racconta con “un approccio ancora più social mantenendo la  propria struttura MULTI ECLETTICA che tanto, e da sempre soprattutto, distingue il format di MArte in ogni sua attività”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.